E’un pareggio che non soddisfa totalmente quello conquistato dalla Puteolana contro il Francavilla: i granata hanno disputato una buona gara e probabilmente con un po’ più di fortuna negli episodi chiave della partita avrebbero potuto fare bottino pieno contro la squadra più in forma del momento. “Abbiamo fatto una buona partita – ha affermato il tecnico della Puteolana Enzo Potenza – e come ho detto alla vigilia della gara abbiamo bisogno di un episodio che giri a nostro favore. Col Francavilla avevamo quasi ribaltato il punteggio: sul palo interno di Siciliano la palla è tornata in campo. Abbiamo affrontato una signora squadra e non mi sembra che ci abbia disintegrato, anzi siamo noi che abbiamo più di un rammarico. Pareggiare senza subire un tiro in porta contro il Francavilla, che è la squadra che in questo momento va per la maggiore, sta a dimostrare il valore dei miei ragazzi. Devo dare merito a loro per quello che stanno facendo, per come stiamo reagendo un po’ a tutte le cose. Io non finirò mai di ringraziare questa squadra a prescindere da come andrà la stagione. Non mi lascio condizionare dal risultato di questa partita e posso dire che i miei ragazzi hanno fatto un’ottima gara. Sono fiero di allenarli perché sono davvero immensi e lo hanno dimostrato sempre. Il nostro obiettivo è la salvezza e non ho mai pensato ad altro. Dobbiamo essere uniti ed eliminare tutto questo chiacchiericcio di quartiere che mi sono stancato di sentire e vedere. E’ un periodo che ci gira male, passerà. Dobbiamo stare sereni.

Le condizioni non buone del terreno di gioco del “Conte”?Bisogna adattarsi perché è il nostro campo e non posso chiedere altro. Mi dispiace perché in settimana alleno la squadra a giocare sempre la palla”.

Intanto domani pomeriggio i granata torneranno subito ad allenarsi al “Simpatia” di Pianura per preparare l’impegno casalingo col Grottaglie.

Ufficio stampa S. S. D. Puteolana 1902 Internapoli

Dott. Danilo Iacuaniello