La proprietà comunica di aver azzerato tutte le cariche dirigenziali ad esclusione del dirigente accompagnatore sig Alberto Palombi che però non avrà nessun potere decisionale. Tale presa di posizione  nasce dall’impossibilità di poter agire in termini federali e giuridici contro staff tecnico e giocatori per atteggiamenti presuntuosi, arroganti e finalizzati solo ai propri interessi personali. Saranno rispettati tutti gli accordi economici presi fino al termine della stagione. Per il futuro si dirotteranno le risorse economiche in altre discipline sportive.

UFFICIO STAMPA REAL RIETI