Ha solo 21 anni, in esta te ha portato il suo Belgio alla vittoria della European League ed ha giocato gli Europei, è al suo secondo anno sotto la Ghirlandina ed è un punto fermo anche della nuova Casa Modena.
Sam Deroo, schiacciatore belga di Beveren classe 1992 per 202 cm, a Modena si sente a casa! E’ vero, avevo voglia di tornare qui a Modena – spiega proprio Sam Deroo –  Ho ritrovato l’ambiente che avevo lasciato: passione, professionalità, organizzazione ed una società ed una città che ti fanno stare bene. Anche io mi sento bene e sono molto motivato.

Sul campo lavoriamo come e ancor più dell’anno scorso: noi giocatori abbiamo la fortuna di avere a disposizione uno staff di grandissimo livello tecnico ed ogni allenamento è un’occasione di crescita sia a livello individuale che di squadra. Tra di noi poi c’è un bel feeling, ci divertiamo ad allenarci e ciò è fondamentale. Siamo insieme da poco, la nostra filosofia è la stessa dell’anno scorso: lavoro quotidiano pensando un giorno alla volta. Ravenna? Intanto è stato molto bello ritrovare il “palazzo”ed i tifosi di Modena. Poi abbiamo giocato un buon match, niente di eccezionale, ma siamo stati bravi. Era la prima partita, c’erano alcune incognite: abbiamo fatto buone cose ed altre meno. Vincere è stato importantissimo, poi sicuramente  dobbiamo crescere. In A1 non puoi mai rilassarti, quest’anno c’è ancora più equilibrio. Perugia? Innanzitutto siamo veramente addolorati per cio’ che è successo a Goran Vujevicâ.
Ci aspetta una partita ancora più difficile rispetto alla prima, loro sono una squadra forte, domenica hanno vinto a Cuneo e sabato giochiamo in casa loro: dovremo fare un passo in avanti sul piano del gi oco e della concentrazione, non mollare nemmeno un pallone. A Perugia gioca Atanasijevic (opposto serbo classe 1991 che domenica ha messo a segno 28 punti contro Cuneo), lui è un po’ la mia bestia nera quando abbiamo giocato tra Belgio e Serbia: fin qui con le Nazionali, soprattutto giovanili ma non solo, ha quasi sempre vinto lui.

Oggi, mercoledì, Casa Modena effettuerà una doppia seduta di allenamento, mentre giovedì allenamento pomeridiano.
Venerdì quindi seduta mattutina al PalaCasaModena e partenza per Perugia: sabato, 26 novembre, alle ore 17.30, è in programma Sir Safety-Casa Modena (2° Giornata di Andata di Serie A1). 

Filippo Marelli (Responsabile Ufficio Stampa)