La Terranuovese Colmic vince il titolo toscano di pesca a box

Cuore ed entusiasmo hanno permesso alla società valdarnese di centrare il successo nel campionato

AREZZO – La pesca aretina festeggia un grande risultato. La Nuova Terranuovese Colmic ha conquistato la vittoria del campionato toscano a box 2013, festeggiando così il suo primo titolo regionale di pesca dopo una stagione vissuta sempre su alti livelli. Nell’arco del campionato, organizzato dall’Arci Pesca Fisa, la società valdarnese ha schierato Saverio Casini, Pietro Donati, Carlo Ducci, Luciano Miniati, Luciano Montefalchi, Stefano Panchetti, Claudio Sorini e Maurizio Valentini, sette pescatori che, accompagnati dal sostegno costante di Franco Francini, si sono alternati in una formazione camaleontica capace di adattarsi alle caratteristiche dei vari campi di gara e alle diverse tipologie di pesca. Questa miscela ha permesso alla Terranuovese di utilizzare numerose tecniche di pesca e di cogliere la vittoria definitiva sul canale Scolmatore di Pisa, aggiudicandosi il primo posto davanti ai pisani del Le Calle Milo e ai fiorentini dell’Apo La Peche. «Volevamo fortemente questa vittoria – spiega Valentini, direttore sportivo della Terranuovese. Dopo un grande avvio di campionato in cui ci siamo subito assestati al primo posto, nella penultima gara siamo stati superati dall’Apo, dunque nell’appuntamento finale siamo partiti subito all’attacco con l’obiettivo di trovare morale e di pescare più degli avversari: questo cuore e questa energia ci hanno permesso di centrare uno storico successo. Il segreto della vittoria è insito nell’amplia rosa di pesca-sportivi a nostra disposizione che ci ha garantito squadre sempre competitive e in grado di rendere il massimo su ogni campo di gara». La vittoria della Terranuovese Colmic, realtà affiliata all’Arci Pesca Fisa, nasce dal processo di crescita avviato negli ultimi anni che ha visto la società valdarnese rinnovarsi e ampliare la propria attività. Al momento la Terranuovese ha sessanta soci che, uniti dalla comune passione per la pesca, hanno condiviso questa avventura nel campionato toscano e hanno sempre sostenuto tutti gli atleti in gara. «Questo successo ci riempie di gioia – conclude Alfredo Rondoni, presidente provinciale dell’Arci Pesca Fisa, – perché è la prima volta che una società aretina centra tale risultato. Mi complimento con tutti i pesca-sportivi per il cuore e l’entusiasmo che ha permesso loro di rimanere sempre uniti e di riuscire a vincere un torneo lungo e impegnativo come il campionato toscano di pesca a box. Ora ci auguriamo che questo successo contribuisca ad alimentare l’entusiasmo di tutti i nostri pescatori e a creare un rinnovato interesse verso il nostro sport».

Uffici Stampa EGV