BORDONARO-BONO VINCONO LA PROVA DEL “SUZUKI”

Al Puglia & Lucania l’equipaggio siciliano è primo nel Suzuki Challenge;

Ananasso-Pensieri, invece, hanno ormai il titolo del TH “in tasca”!

E’ stata una gara “alla grande” il 25° Baja Rally Puglia & Lucania del Poillucci Team di Roma. A Candela (Foggia), dove questo fine settimana si è corsa la quinta prova del Campionato Italiano Cross Country Rally 2013, il team ha infatti centrato, con Bordonaro-Bono e Ananasso-Pensieri, entrambi gli obbiettivi prefissati.

Alfio Bordonaro e Marcello Bono, in gara con una Suzuki Nuova Grand Vitara 1.9 TD hanno infatti chiuso la gara al quarto posto assoluto, primi fra le vetture del gruppo T2 e, soprattutto, primi nella classifica del Suzuki Challenge.

 

Giuseppe Ananasso e Romolo Pensieri, invece, al via fra le vetture del gruppo TH con il loro Mitsubishi Pajero 3.2 TD, portando a termine la gara hanno praticamente conquistato il titolo assoluto della loro categoria.

In questa gara ci siamo tolti qualche soddisfazione” ha commentato al termine il preparatore e team manager, Antonio Poillucci; “sono risultati che ci ripagano infatti di un inizio di stagione non proprio fortunato”.

Bordonaro-Bono hanno conquistato la vetta della classifica del monomarca Suzuki al termine della prima giornata; tappa che hanno chiuso con due migliori tempi su tre prove disputate. Nei due settori selettivi della giornata successiva, hanno poi controllato il rientro dei più diretti avversari, fra l’altro in gara fra loro per la leadership del campionato, chiudendo con un vantaggio di circa trenta secondi sul secondo classificato e qualcosa di più sul terzo.

Con questo risultato siamo sempre quarti nella classifica assoluta del monomarca” ha commentato al termine Alfio Bordonaro, “ma il nostro distacco dal terzo si è notevolmente ridotto. Se si dovesse disputare anche l’ultima prova della stagione, quella posizione potremmo sicuramente giocarcela!”.

Ben diversa è stata la strategia di gara di Giuseppe Ananasso e Romolo Pensieri che, con il loro Mitsubishi Pajero motorizzato 3.2 TD hanno, come già detto, mirato soprattutto ad arrivare.

E’ andata bene … nonostante le difficili condizioni climatiche, hanno infatti concluso al 16° posto assoluto, quarti nella classifica di gruppo e secondi in quella della classe TH4.

Il titolo? Ancora non ci credo” ha commentato al termine il pilota … “diciamo che dovrebbe essere fatta; però aspettiamo di sapere se si correrà o meno l’ultima prova della stagione”.

L’ultima gara della stagione dovrebbe essere la Baja by FIF, in programma per il prossimo 20 ottobre. Se ci sarà, in questa o altra data, il Poillucci Team di Roma sarà sicuramente fra i protagonisti.

Per il Poillucci Team – Massimo Gioggia