Nell’incontro valido per la sesta giornata del campionato di Eccellenza il Ravenna supera l’Alfonsine per 1 a 0, conquistando tre punti fondamentali per riportarsi nella zona alta della classifica dopo il passo falso con l’Argentana.

La fitta pioggia che ha contraddistinto buona parte dell’incontro non ha di certo reso le cose facili alle due squadre, costrette a muoversi su un terreno di gioco pesante e scivoloso. Il primo tempo non ha regalato grandi emozioni, con due sole occasioni da rilevare per il Ravenna: all’’11 è Padovani a servire Cacchi, che impegna il portiere alfonsinese in una respinta; dieci minuti dopo è ancora Cacchi a tentare la conclusione, ma questa volta il tiro finisce alto sopra la traversa.

 

Bisogna aspettare la ripresa perché la partita si sblocchi: al 3’ Ricci Maccarini crossa per Valle, che serve Padovani, il cui destro rasoterra va in rete. All’8’ il Ravenna sfiora il raddoppio, con la punizione di Rispoli che esce di poco sopra la traversa. Dieci minuti dopo anche la conclusione dal limite di Cuttone, subentrato all’infortunato Bazzi al 15’ del primo tempo, finisce alta sopra la porta difesa da Fabbri. L’Alfonsine subisce il gioco del Ravenna, che ha ancora una buona occasione con Rispoli, che non manda a buon fine la giocata costruita con il neo-entrato Sow. Nel finale di gara gli ospiti provano a farsi sotto: al 38’ Grazhdani allarga troppo il suo colpo di testa sottomisura, poi è il cross di Solomone ad andare a vuoto e infine è Innocenti a impegnare Bovo su calcio di punizione.

Affatigato analizza questa vittoria, importante per ritrovare fiducia e per restare agganciati alla fascia alta della classifica: “La partita di oggi ha mostrato una squadra molto compatta, aspetto su cui abbiamo lavorato molto durante tutta la settimana; da questo punto di vista i ragazzi sono stati bravi, riuscendo a portare a casa questi tre punti. Non siamo stati spumeggianti, ma a tratti abbiamo mostrato qualità positive: è un punto di partenza su cui lavorare per migliorare quegli aspetti in cui finora abbiamo avuto delle difficoltà”.

Anche Padovani, autore del gol che ha deciso l’incontro commenta positivamente la prova di oggi: “Questa vittoria ci voleva, siamo scesi in campo con tanta voglia di fare il risultato, siamo contenti di averlo ottenuto, al di là della prestazione. Le squadre che giocano contro di noi tirano sempre fuori il massimo, ma questo è un bene perchè ci costringe a essere sempre attenti e concentrati. Adesso guardiamo alla partita di mercoledì con il Faenza

Tabellino dell’incontro

Ravenna FC: Bovo, Ricci Maccarini, Magari, Manuzzi, Gonnella, Paglialonga, Cacchi (21’ st Battiloro), Bazzi (14’ pt Cuttone), Valle (23’ st Sow), Rispoli, Padovani. A disp: Giannelli, Bardelli, Venturi, Gardenghi. All. Affatigato

Alfonsine: Fabbri, Fusconi (24’ pt Temporin), Fontana, Fantinelli, Troncossi, Ceroni, Rocchi (29’ st Versari), Manaresi (12’ pt Petrovic), Salomone, Innocenti, Grazhdani. A disp: Falaschini, Mazza, Focaccia, Ciappini. All. Sciaccaluga

Arbitro: Nehrir (Cagliari)

Marcatori: 3’ st Padovani

Note: Ammoniti Cuttone, Salomone, Sow, Magari