“STIMOLANTE GIOCARE IN UNA SQUADRA COSI’ GIOVANE”

Il ritorno a Trento – dopo un anno di prestito a Cuneo – per Tsvetan Sokolov si è completato nella giornata di oggi. Arrivato in Città già mercoledì sera in auto direttamente dalla Bulgaria, l’opposto bulgaro ha vissuto la prima giornata nuovamente da giocatore della Trentino Volley sostenendo la seduta pesi del mattino e quella tecnico-tattica del pomeriggio, svolta al gran completo anche grazie al ritorno in gruppo di Emanuele Birarelli. Fra le due sessioni c’è stato spazio anche per un breve incontro con la stampa, svolto presso il Trentino Volley Point. Ai giornalisti trentini Tsetso ha espresso i primi pensieri sull’imminente stagione gialloblù.

“Sono molto contento di essere tornato a Trento e di poter iniziare subito gli allenamenti – ha spiegato Sokolov – : Trento è casa mia e qui l’ambiente è molto famigliare. Ho grandi speranze per la stagi one che sta per iniziare: personalmente mi auguro che sia migliore di quella precedente e che si possa sin dall’inizio giocare una buona pallavolo, in modo da far divertire subito i nostri tifosi. Mi fa piacere ritrovare una squadra ancora più giovane del passato; sono infatti convinto che tutti avremo ancora maggiori stimoli addosso per ben figurare e dare il 100% in ogni allenamento. E’ quello di cui ho bisogno: allenarmi bene e giocare tante partite per riuscire a migliorare col sorriso sulle labbra. Avrò più responsabilità del passato? Nei primi tre anni a Trento ho effettivamente giocato poco ma ora non sento addosso particolari pressioni sul mio ruolo perché le vittorie arrivano sempre come squadra e mai come singolo; cercherò di fare la mia parte ma so che il mio contributo conterà come quanto quello degli altri compagni in campo”.
“L’anno in prestito a Cuneo mi è servito molto – ha continuato Tsvetan – , mentalmente e fisicamente sono cresciuto tanto e ho avuto l’opportunità di trovare continuità disputando tante gare e sono convinto che ne trarrò benefici anche per la stagione che sta per iniziare. L’Europeo 2013 appena concluso mi ha lasciato addosso una buona condizione di forma, che spero di poter sfruttare subito in Supercoppa Italiana e Mondiale per Club. Tornare e giocare subito per me è ancora meglio di dover aspettare qualche settimana. Ci faremo trovare pronti, scenderemo in campo per vincere ogni partita perchè possiamo farlo. Ai tifosi della Trentino Volley voglio dire che sto aspettando di ritrovare il PalaTrento pieno a cui mi hanno sempre abituato. Ci vediamo sabato per la presentazione e la partita con Modena e poi mercoledì per la Sup ercoppa Italiana con Macerata”.
“E’ un piacere ritrovare Sokolov in maglia Trentino Volley – ha spiegato il Presidente Diego Mosna dando il benvenuto all’opposto bulgaro – . Abbiamo lottato tanto in passato per averlo ed ora è bellissimo che sia di nuovo qui maturato e cresciuto dopo l’esperienza di Cuneo. E’ sicuramente uno dei migliori giocatori del mondo nel suo ruolo e in questa stagione reciterà una parte da protagonista”.

Nelle foto in allegato il Presidente Mosna dà il benvenuto a Tsvetan Sokolov e l’opposto bulgaro con la maglia scudettata della Trentino Volley

Trentino Volley S.p.A.
Ufficio Stampa

Francesco Segala