Nel weekend vincono tutte le formazioni; sconfitta a testa alta solo per la Nuova P. Molfetta (U 17)

Se la prima squadra riposa e affila le armi in vista dell’impegno casalingo di domenica prossima contro Monza, le formazioni del settore giovanile della Pallavolo Molfetta rispondono “presente” agli impegni settimanali nelle categorie di appartenenza.

Partendo dalla Prima Divisione, i ragazzi allenati da NicoPalumbo hanno centrato il secondo successo consecutivo, questa volta ai danni del Volley Corato. 3-1 il risultato finale, con i biancorossi che sul 2-0 hanno concesso un set agli avversari. Riorganizzate le idee nel quarto set (25-17) la formazione si gode i nove punti in classifica, gli stessi del CSTL Gravina, prossima avversaria in trasferta dei biancorossi. (Sabato 17 ore 20, Polivalente Comunale, Gravina di P.)
L’Under 19, diretta anch’essa da Palumbo, in un pomeriggio ventilato ha letteralmente spazzato via gli avversari vincendo contro l’Asd Diomede Canosa per 3-0 (25-8, 25-10, 25-8). Conquistato il terzo posto per loro domenica prossima ci sarà un meritato turno di riposo, visto il numero dispari delle società presenti nel Girone A.
Capitolo Under 17, una formazione sorride, l’altra un po’ meno. Entrambe coordinate da Luciana Volpicella, la Nuova Pallavolo Molfetta getta la spugna in casa dell’Orobanx Palo, perdendo per tre set ad uno. La partita è stata vivace sino al terzo set con Molfetta che ha prima pareggiato i conti nel secondo parziale (21-25), poi ha ceduto il terzo set ai vantaggi (26-24). Nulla ha potuto nel quarto, dove ha subìto gli attacchi dei padroni di casa vittoriosi per 25 a 10. Domenica prossima sfida casalinga contro il Trelicium Supeorvolley, formazione terlizzese occupante la terza posizione in classifica.
Chi invece tiene testa alla classifica, ed è meritatamente prima in graduatoria, è l’Amatori Volley Molfetta. A punteggio pieno, con cinque vittorie su cinque giornate, per le giovani promesse della pallavolo molfettese è arrivata domenica mattina la vittoria contro un buon Volley Ruvo. La formazione conferma di avere ottime doti tecniche, oltre a tradurre in gioco i consigli del coach impartiti in allenamento. Prossimo avversario sarà il Telmasud Geda Trani, sconfitta ad Andria nell’ultimo turno.

Ufficio Stampa Pallavolo Molfetta
Arianna Mastrofilippo-Domenico de Stena