LUNEDÌ 2 APRILE IL REGIONAL DAY FEMMINILE

Passa dal Centro Pavesi FIPAV di Milano il percorso di formazione dei giovani talenti della pallavolo femminile lombarda: il centro federale di via De Lemene, che da settembre ospita le ragazze del Club Italia di serie B1 femminile, lunedì 2 aprile accoglierà la nuova edizione del Regional Day femminile.

Dopo  la  giornata  dedicata  al  settore  maschile  in  gennaio,  un  altro  appuntamento  per  scoprire  le promesse  del  volley  regionale,  indicate  dai  selezionatori  regionali  e  provinciali,  sotto  la  guida  di Marco Mencarelli, Responsabile nazionale del settore giovanile della Federazione Italiana Pallavolo.
L’allenamento si svolgerà lunedì dalle 15.30 alle 18 e vedrà in campo 19 giocatrici nate tra il 1996 e il 1998, che prenderanno parte a esercizi tecnici in tutti i fondamentali e brevi partitelle, dopo essere state sottoposte ai classici test atletici. Insieme a Marco Mencarelli saranno presenti anche il suo vice, Marco  Paglialunga,  il  selezionatore  regionale  della  Lombardia,  Luciano  Pedullà,  e  tutti  i selezionatori provinciali che vorranno partecipare all’incontro.

Questo  l’elenco  completo  delle  atlete  convocate:  Anna  Civilini,  Alessandra  Guasti,  Camilla Mingardi,  Chiara  Pinto,  Virginia  Stefani  e  Serena  Tagliaferri  (Volley  Bergamo),  Giorgia  Castelli  (GS Rastà Alzate), Gaia Traballi (US Pro Victoria Monza), Elisa De Capitani e Serena Puglisi (Pro Patria Milano),  Anna  Bazzoli  (ASD  Curtatone),  Alice  Degradi  (Pallavolo  Villanterio),  Chiara  Colombo, Marianna  Ferrara,  Erica  Di  Maulo,  Dora  Peonia  e  Alice  Redaelli  (Amatori  Atletica  Orago),  Alessia Mazzaro e Rebecca Rimoldi (US Cistellum Cislago).

L’incontro del 2 aprile si inserisce nel quadro di un lungo calendario di incontri che sta portando lo staff azzurro in tutte le regioni italiane, alla ricerca di un confronto con le realtà dei diversi Comitati e  con  i  metodi  di  lavoro  dei  selezionatori.  Per  il  Comitato  Regionale  della  Lombardia  un’altra occasione per valorizzare gli importanti sforzi compiuti a livello di selezione e formazione dei giovani talenti, nonché le strutture di allenamento all’avanguardia del Centro Pavesi FIPAV.

Ufficio Stampa
Eugenio Peralta