Sanitars Flero BS – Viserba Volley Rimini  2-3 (23-25, 24-26, 25-18, 25-16, 16-18)

Sanitars Flero BS : Raccagni 14, Agostino lib, Bottaini 9, Arcari ne, Alberghini ne, Martini 20, Garbet 14, Vingaretti 4, Pilato 6, Serena 24.
All.re Carlo Zanoni
Battute vincenti 5, battute sbagliate 8, muri 18, errori 19
Viserba Volley Rimini : Montani 15 , Morolli 7, Pappacena 3, Peroni 0, Corelli lib., Masoni 12, Mengarda 19, Parenti 7, Argentati 15, Arcangeli ne.
All.re Luigi Morolli
Battute vincenti 5, battute sbagliate 8, muri 10, errori 17
Arbitri : 1° Guglielmoni  VA  e  2° Cecchinelli di SO        
Durata 2h, 18 min   Spettatori :  200 circa

Mairano_Una indomita GreenLine espugna il campo di Mairano e conquista due punti importanti battendo al tie-break la Sanitars Flero seconda in classifica, nel recupero della 15° giornata. Una vittoria sofferta, ma entusiasmante e fortemente voluta da tutto il collettivo romagnolo, che ha lottato “col coltello fra i denti” mettendo il proprio sigillo ogni volta che si è arrivati ai vantaggi.
Nel primo set il Viserba Volley fa scendere in campo Morolli in regia incrociata con Parenti, Montani ed Argentati al centro, Masoni e Mengarda schiacciatrici. Le ragazze di Morolli partono subito forte ed al primo time out tecnico conducono 6-8. L’attacco funziona bene e la GreenLine piazza un break pesante portandosi 9-15. Ma la formazione di casa non molla e si riporta sotto. Si lotta su ogni pallone. 18-18, 21-21 fino a quando un attacco mani fuori sul muro avversario della Mengarda chiude il set 23-25.
Il secondo set si apre all’insegna del Flero che conduce 8-5 al time out tecnico. Questa volta è il Viserba Volley a non cedere e si porta sul 9-11. Poi è il Flero a riprendere le redini del gioco e ad andare avanti fino al 19-14. A questo punto parte la rimonta delle romagnole che a suon di difese e contrattacchi recuperano e sorpassano la squadra di casa fino al 21-24. Un attimo di disattenzione e la Sanitars si riporta in parità . 24-24. Un attacco vincente ed un muro punto della Morolli regalano il parziale al Viserba, 24-26.
E’ ancora il Flero a partire sparata nel terzo set. 8-4 e poi 16-10. Morolli prova a dare una scossa, facendo entrare Pappacena per Parenti e Peroni per Argentati, ma la musica non cambia ed la Sanitars si aggiudica il set 25-18.
Nel quarto set la formazione romagnola sembra voler chiudere i conti portandosi in fretta sul 1-6, ma il Flero non ci sta e rintuzza punto su punto fino al 12 pari. Poi è un monologo flerese. Sul 17-12 Morolli prova a far entrare Pappacena per Parenti, ma la formazione bresciana ha ingranato la marcia giusta e chiude il set 25-16.
Si va al 5° set, bestia nera della GreenLine, ma questa volta il clima sembra essere diverso. E’ il Viserba a condurre 6-8 al cambio campo. La tensione è alta, come la posta in gioco. Scambi tirati caratterizzeranno questa frazione. 8-8 prima 11-11 poi senza che nessuna delle due formazioni voglia arrendersi. Con due attacchi la squadra di casa si porta sul 14-12, ma Masoni prima e Mengarda poi annullano due match ball rimettendo in partita la GreenLine. E’ un attacco vincente di Argentati a regalare il match ball alla squadra ospite, e subito dopo un errore in attacco del Flero consegna la meritata vittoria alla GreenLine tra l’esultanza della squadra e dei tifosi al seguito. Una grande prova d’orgoglio di tutto il collettivo viserbese che sabato prossimo, 03 Marzo, attende al PalaRinaldi alle 18.00 l’Aics Volley Forlì per un’acceso scontro salvezza.

Paola Albini
Ufficio stampa
Viserba Volley