Sassari chiude l’anno con il derby sardo, seppur amichevole. La squadra allenata da Koka Milatovic giocherà contro il Nuoro di Roberto Deiana stasera alle 18.30 sul rinnovato palazzetto di Perfugas, nell’ambito della Festa dello Sport organizzata dal Comune di Perfugas, dalla Pro Loco e dal Centro Commerciale Natura. Il patron della Città dei Candelieri Antonio Pes esprime soddisfazione: <<Si rinnova il rapporto con il Comune, che già in passato ha visto proficuo scambio tra la nostra società e quelle di pallamano di Perfugas>>.

La gara sarà utilizzata dalle due formazioni sarde per preparare la fase finale della Coppa Italia che si disputerà a Nuoro dal 6 al 8 gennaio del 2012. Purtroppo lo iellatissimo 2011 ha riservato l’ultimo tiro mancino alla formazione sassarese: in allenamento il terzino Cristina Gheorghe ha riportato la frattura al dito di una mano. Una vera disdetta: la giocatrice romena era tra le migliori (e più costanti) realizzatrici del campionato. Infortunio che si va ad aggiungere a quello ad un piede del portiere Luana Morreale, già fuori da oltre un mese. Entrambe non saranno presenti in Coppa Italia. La società ha richiamato la veterana Dorota Glysczinska, portiere polacco di origine ma ormai adottata da Sassari visto che vive in città dagli anni ’90.

L’addetto stampa

Giampiero Marras