Ieri sera all’Osteria di Pinocchio tradizionale cena di Natale della società con la presenza di almeno duecento persone. Non sono mancate le massime autorità cittadine con il sindaco Boccali e l’assessore Liberati che hanno omaggiato la società con il “Grifo”, simbolo cittadino, ed affidato alla Sir il logo “PerugiAssisi 2019”. Tanti brindisi, tanti momenti divertenti e tanta serenità per festeggiare il Natale e salutare un 2011 storico per i Block Devils –

PERUGIA – Grande festa ieri sera in casa Sir Safety Perugia. Si è svolta nella splendida “Osteria di Pinocchio”, per l’occasione addobbata in bianco e nero, la tradizionale cena di Natale organizzata dalla società per festeggiare tutti insieme con la dirigenza, la prima squadra e lo staff al gran completo, il settore giovanile con i genitori, sponsor, tifosi e amici della Sir. Padrone di casa il numero uno dell’organigramma societario Gino Sirci con la graditissima presenza al proprio tavolo del sindaco del comune di Perugia Wladimiro Boccali e dell’assessore allo sport del comune di Perugia Ilio Liberati. La serata, curata nei minimi particolari da Maurizio Sensi, è vissuta all’insegna dell’armonia e della cordialità. Tanti i brindisi, tanti i momenti simpatici (come l’arrivo di Babbo Natale per omaggiare i ragazzi del settore giovanile e come la lotteria di Natale, con premi gentilmente offerti dagli sponsor della Sir) e tante le risate ad accompagnare la fine di un 2011 storico per i Block Devils che hanno chiuso il girone d’andata al terzo posto in classifica, raggiungendo le final eight di coppa Italia. Almeno duecento i presenti complessivi che hanno potuto godere di un clima sereno e gioioso. Durante la serata il sindaco Boccali e l’assessore Liberati hanno omaggiato la Sir Safety Perugia, nella persona del presidente Sirci, del “Grifo”, simbolo della città, ed affidato sempre alla società bianconera il logo di “PerugiAssisi 2019” per la candidatura a Capitale europea della Cultura. Alla fine il tradizionale taglio della torta, naturalmente griffata Block Devils, e l’ultimo brindisi a base di spumante hanno chiuso magnificamente un momento sentito ed importante per la Sir, da sempre attenta alle manifestazioni di aggregazione e di coinvolgimento. Perché, come citava il biglietto di ingresso della serata, “Babbo Natale festeggia con i Block Devils!”.

UFFICIO STAMPA SIR SAFETY UMBRIA VOLLEY PERUGIA