Ritmi senza respiro per la Lube Banca Marche, che dopo la vittoria di ieri in campionato a Padova, domani sera alle 20.30 torna in campo, e stavolta dinanzi ai propri tifosi, per la prima gara di ritorno della Main Phase della CEV Volleyball Champions League.
Avversari dei biancorossi al Palasport Fontescodella di Macerata saranno ancora gli austriaci del Hypo Tirol Innsbruck, già battuti a domicilio giovedì scorso per 3-1. Una vittoria da tre punti da bissare per mantenere il primo posto nella graduatoria del Pool E, e guadagnarsi dunque la possibilità di conquistare l’aritmetica qualificazione ai Playoffs 12 nella successiva partita, in programma l’11 gennaio, ancora in casa, contro il Fenerbahce Istanbul.
La squadra di Alberto Giuliani, rientrata a Macerata ieri sera tardi dopo ben cinque giorni consecutivi lontano da casa, sarà al lavoro già questo pomeriggio, per una seduta di allenamento tecnico. Per la gara di domani l’allenatore di San Severino Marche avrà tutta la rosa a sua disposizione.

PARLA MARKO PODRASCANIN: “Questa con l’Innsbruck – dice il centrale serbo – è un’altra gara da vincere assolutamente, per centrare l’obiettivo di mantenere il primato nella classifica del nostro girone, e quindi giocarci successivamente la qualificazione nello scontro in casa contro il Fenerbahce. L’importante per riuscire nel nostro intento sarà di entrare in campo con l’atteggiamento giusto, proprio come abbiamo fatto domenica a Padova. Imporci sin da subito con quelle che sono le nostre armi migliori, servizio in testa, senza lasciare all’avversario la possibilità di provare a metterci i bastoni tra le ruote appoggiandosi sul proprio entusiasmo, e sulla tranquillità di poter giocare senza l’assillo del risultato a tutti i costi. La squadra austriaca è ormai fuori dal discorso qualificazione, contro di noi non ha quindi proprio nulla da perdere e può giocare in scioltezza, provando a tirare ogni pallone al massimo senza il timore di compiere errori. Inutile sottolineare come la Lube Banca Marche sia estremamente più forte dell’Innsbruck, sotto ogni punto di vista. Ma in questa competizione nessun avversario va sottovalutato, tanto meno chi, come la formazione tirolese, in patria è sempre abituata a vincere, e può dunque risultare molto pericolosa qualora dovesse incappare nella serata giusta. Quel pessimo primo set perso la settimana scorsa in Austria deve servirci da insegnamento. Dobbiamo farci trovare pronti”.

GLI ARBITRI – Lube Banca Marche – Hypo Tirol Innsbruck sarà arbitrata dal’esperto fischietto polacco Grezgorz Jacyna, alla sua ultima partita internazionale, e dallo spagnolo Rafael Godoy alonso. Arbitro di riserva l’italiano Simone Santi.
MERCOLEDI NOVOSIBIRSK-FENERBAHCE – Con la vittoria da tre punti ottenuta giovedì scorso a Innsbruck la Lube Banca Marche è balzata da sola in vetta alla classifica del Pool E della Main Phase con 7 punti, frutto della vittoria per 3-1 ottenuta all’esordio con Novosibirsk, e del punto conquistato con la sconfitta al tie break arrivata nella seconda giornata di gare, a Istanbul.
Secondi i russi del Lokomotiv Novosibirsk, che hanno riscattato l’iniziale sconfitta rimediata a Macerata battendo per 3-0 in casa l’Innsbruck, quindi andando a vincere con identico punteggio sul campo del Fenerbahce, che occupa ora il terzo posto a quota 5 (3 punti nella vittoria all’esordio con l’Innsbruck e 2 in quella al tie break con la Lube Banca Marche). Fanalino di coda del girone proprio l’Hypo Tirol Innsbruck, ancora a zero punti.
Il secondo atto della sfida tra Fenerbahce Istanbul e Lokomotiv Novosibirsk andrà in scena in Russia mercoledì.
VALIDI GLI ABBONAMENTI – A. S. Volley Lube ricorda che anche per la partita di domani sera con la squadra austriaca del Hypo Tirol Innsbruck, gara di Main Phase della CEV Volleyball Champions League, saranno validi gli abbonamenti.
I biglietti per assistere alla partita, invece, sono disponibili presso la segreteria societaria al Palasport Fontescodella di Macerata già da questa mattina.
DIRETTA RADIO CUORE – La partita di domani con l’Hypo Tirol Innsbruck sarà raccontata in diretta a partire dalle 20.25 sulle frequenze marchigiane di Radio Cuore, disponibili in streaming anche nella sezione Radiocronaca Live di www.lubevolley.it. La cronaca della partita è affidata alla storica voce biancorossa di Lorenzo Ottaviani.

UFFICIO STAMPA A.S. Volley Lube