Dopo la vittoria di mercoledì in Coppa Cev, gli arancioblù vogliono i tre punti anche contro San Giustino

Monza, 16 dicembre 2011. Pratica “andata degli ottavi di finale” sbrigata con successo mercoledì sera, sul campo della Linth Arena di Näfels: dopo una vittoria netta per 3 set a 0, l’Acqua Paradiso Monza Brianza potrà affrontare con maggior serenità la partita di ritorno, che si giocherà mercoledì 21 dicembre alle ore 20.00 al PalaIper di Monza. Ma oggi non è il momento di pensare alla Coppa: domenica, per la 10a giornata del campionato di serie A1 Sustenium, arrivano gli uomini della Energy Resources San Giustino, e tutta l’attenzione della squadra di Zanini dovrà essere rivolta al campionato, e ai tre importanti punti in palio nella partita contro gli umbri.

San Giustino occupa attualmente il 13° posto in campionato, con 6 punti, conquistati in 2 partite vinta e 7 perse, tra cui l’ultima, contro la Marmi Lanza di Verona (1 – 3). Tanta sarà la voglia della Energy Resources di far bene, in casa degli Arancioblù. Anche l’Acqua Paradiso deve riscattarsi dopo l’ultima sconfitta, per 3 – 2, sul difficilissimo campo di Macerata.

A proposito del prossimo match, così si esprime il Direttore Sportivo dell’Acqua Paradiso Monza Brianza, Enrico Marchioni: “Sarà una partita molto delicata, in quanto arriviamo da un periodo di continue trasferte e trasferimenti, e abbiamo avuto poco tempo per allenare e migliorare il gioco di squadra. E’ una partita da prendere con le pinze: San Giustino, nonostante l’ultima sconfitta in casa, in trasferta contro Modena ha strappato un importante tie break”.

Sarà un incontro particolare, perché tra le due formazioni ci sono stati parecchi “scambi”, dall’inizio di questa stagione: fino allo scorso campionato, Milos Nikic e Tsimafei Zhukouski militavano tra le fila di San Giustino, e lo stesso allenatore Emanuele Zanini era al servizio della Energy Resources prima di approdare, in estate, all’Acqua Paradiso. In senso opposto, Jeroen Rauwerdink, schiacciatore olandese, è giunto quest’anno a San Giustino proprio da Monza.

Tante vecchie conoscenze si affronteranno domenica al PalaIper, tra cui l’ultimo arrivato in casa Arancioblù, lo schiacciatore argentino Facundo Conte, giocatore del club umbro fino a poche settimane fa, che proprio contro la sua ex squadra giocherà la prima partita con l’Acqua Paradiso.

Sempre Marchioni, sulle condizioni della squadra, dice: “Siamo felici per l’esordio di Conte, e aggiunge – speranzosi di poter recuperare Rooney”.

L’Acqua Paradiso Monza Brianza e la Energy reesources San Giustino si sono incontrate altre 18 volte: 13 sono state le vittorie di San Giustino, 5 quelle dell’Acqua Paradiso.

Gli uomini di coach Zanini domenica pomeriggio scenderanno in campo, nel riscaldamento, con le maglie verdi del progetto IO TIFO POSITIVO: un’iniziativa che si propone di educare i più giovani alla cultura della sana competizione e sportività, e cui l’Acqua Paradiso ha aderito con entusiasmo.

Mercoledì 21 dicembre si torna in Europa; anzi, sarà l’Europa a tornare a Monza, con la squadra della Seat Volley di Nafels, per il ritorno degli ottavi di Coppa Cev. Si giocherà alle 20.00, al PalaIper, e l’ingresso sarà gratuito.

Domenica 18 dicembre, ore 18.00

10° giornata del campionato Serie aA1 Sustenium

ACQUA PARADISO MONZA BRIANZA – Energy Resources San Giustino

Arbitri: Gnani Giorgio – Balboni Gabriele

La partita sarà trasmessa in diretta sul canale streaming SPORTUBE.TV

Carola Lascala / Irene Caprì

Ufficio Stampa

Acqua Paradiso Monza Brianza