Dopo il ko a Padova di sette giorni prima, sabato scorso al PalaBocchi è arrivata un’altra sconfitta in tre set per la Trentino Volley Btb nel girone C del campionato di Serie B2 maschile. L’Under 19 di Andrea Burattini in questo caso è stata piegata a domicilio per 0-3 (23-25, 12-25, 26-28) dai pari età della Sisley Treviso; un rovescio pesante non solo dal punto di vista del risultato finale ma anche per la classifica, visto che i gialloblù tornano di nuovo in zona calda con appena due punti di margine sul quartultimo posto.

SERIE B2: la Sisley espugna in tre set il PalaBocchi, gialloblù di nuovo in zona calda

 

Era una partita che obiettivamente poteva essere alla nostra portata – ammette Burattini – ; il confronto contro un’altra Under 19 come quella di Treviso è stato infatti di alto livello rispetto alla giovane età delle due squadre ma allo stesso tempo ha evidenziato tutti i nostri limiti attuali. Non siamo riusciti a mantenere una buona costanza di rendimento in ricezione e di conseguenza il nostro gioco è risultato poco fluido. Il primo ed il terzo set sono comunque risultati essere molto equilibrati e risolti solo ai vantaggi; da dimenticare invece la prova offerta nel secondo, dove praticamente non è riuscito nulla”.

Nel prossimo turno, in programma sabato 17 dicembre alle ore 20.30, la Trentino Volley Btb sarà di scena a Rubano (provincia di Padova) per affrontare la capolista del torneo Sarmeola.

DEL MONTE JUNIOR LEAGUE: Macerata passa al PalaTrento, qualificazione rimandata

La Lube Banca Marche Macerata ha espugnato il PalaTrento nella seconda giornata della prima fase della Del Monte Junior League (girone A), rimandando di almeno un turno i sogni di qualificazione alla Final Eight dell’Itas Diatec Trentino Under 19.

I marchigiani lunedì sera si sono imposti con pieno merito per 3-0 (25-23, 25-22, 25-21) costringendo quindi la squadra Under 19 di Andrea Burattini ad aspettare l’esito della sfida fra la stessa Macerata e Sora (incontro previsto nella terza giornata) per sapere con quale posizione concluderà la classifica della Pool. In caso di secondo posto, i gialloblù al momento sono al primo assieme alla Lube, l’accesso alla finale nazionale sarà matematico; nel caso invece sia Sora a scavalcarli, i trentini dovranno cercare il pass per l’ultimo atto del torneo di Lega attraverso gli spareggi.

I nostri avversari sono a mio avviso la squadra più accreditata per la vittoria finale – rivela Burattini . Giocano assieme da diversi anni e possono quindi disporre di meccanismi ormai ben oleati. Tutto ciò si è chiaramente visto nella parte finale di ogni set quando i giocatori della Lube sono sempre riusciti ad essere più lucidi e a chiudere a loro favore tutti e tre i parziali. Le ultime due partite giocate contro due tra le favorite al successo finale hanno comunque evidenziato come dobbiamo colmare ancora un gap piuttosto evidente ma allo stesso tempo, hanno anche dimostrato che lo stesso, piano piano, si sta assottigliando”.

SERIE C: sabato sera da leoni, il quotato Mondo Sport’s Bolzano va ko in quattro set

Splendida vittoria della Trentino Volley Btb sabato sera nella sesta giornata del massimo campionato regionale. La formazione Under 18 gialloblù si è infatti tolta lo sfizio di superare fra le mura amiche del PalaVela il Mondo Sport’s Bolzano, squadra fra le più accreditate per la vittoria finale.

Gli altoatesini sono capitolati in quattro set (parziali di 17-25, 25-20, 30-28, 25-21) perdendo quindi contatto con le prime posizioni, ora occupate da Lana, Coredo ed Ausugum. Ovviamente soddisfatto per la “serata da leoni” della squadra il tecnico Matteo Zingaro, che commenta così la prestazione dei suoi: “Siamo partiti con il freno a mano tirato, in particolar modo nel fondamentale della battuta con otto errori diretti solo nel primo set, poi in seguito ci siamo sciolti migliorando non solo il servizio ma anche il muro e mettendo quindi pressione ai nostri avversari. Sempre puntuale come nelle ultime partite la prova della nostra ricezione che sta crescendo anche nella possibilità di variare le posizioni in campo dei ricettori. Nel complesso sono contento che la squadra abbia fornito una buona prova di carattere, specialmente nei in momenti complicati del set dove sul punto a punto abbiamo mantenuto la lucidità giusta sia nelle scelte d’attacco sia nella pressione al servizio”.

Nel prossimo turno, in programma sabato sera alle ore 20.30, i gialloblù andranno alla ricerca di un altro risultato di prestigio sfidando a Coredo i padroni di casa attualmente al secondo posto di una classifica, dove invece la Trentino Volley Btb figura al settimo posto con nove punti.

SERIE D: anche col Villazzano è grande Trentino Volley Btb, ancora a punteggio pieno

Dopo l’ottimo esordio fatto registrare nel primo turno del campionato di Serie D, la squadra di Francesco Conci ha concesso il bis nello scorso weekend. A cedere in questo caso a domicilio è stato il Villazzano, regolato in appena tre set con parziali di 25-6, 25-21, 25-19.

Grazie a questo match, mai veramente in discussione, i gialloblù restano al comando a punteggio pieno e guardano con entusiasmo e fiducia nei propri mezzi al big match di sabato sera sul campo dell’Argentario terzo della classe (palestra di Meano, ore 18). “Anche in questa circostanza siamo stati piuttosto discontinui – spiega però Conci – : dopo aver disputato un primo set praticamente perfetto, nel secondo ci siamo afflosciati e ritrovati subito a dover rincorrere la squadra di casa (7-13). Buona comunque la reazione che ci ha permesso di raddrizzare subito la situazione, andando prima ad impattare (14-14) e poi ad allungare (20-17), grazie anche a qualche prezioso ingresso dalla panchina. Ancora qualche difficoltà nel fondamentale della ricezione, soprattutto nella gestione delle zone di conflitto, con la positività di squadra che si è fermata al 60%. Bene invece l’attacco, settore del gioco in cui abbiamo fatto registrare un passo in avanti rispetto alla prima giornata, chiudendo con una positività simile (47%) ma con un’efficienza decisamente più alta. Durante questa settimana stiamo insistendo ancora su battuta e ricezione, consapevoli che per fare il salto di qualità ed esprimere ancora meglio il nostro potenziale fisico, serva maggior affidabilità in questi fondamentali. Il test di sabato sarà particolarmente indicativo: giocheremo contro una squadra ancora imbattuta che nelle prime due giornate ha affrontato le stesse nostre avversarie (Villazzano e Latzfons). Potremo così capire il reale valore della nostra squadra e a che tipo di campionato possiamo ambire; cercheremo comunque di chiudere il 2011 con una vittoria che ci permetterebbe di restare da soli al comando della classifica”.


UNDER 16: Promovolley più quadrata, la squadra B di Deanesi cede per 1-3 in casa

A differenza dei precedenti, il quinto turno del campionato regionale ha visto impegnata una sola fra le due formazioni della Trentino Volley iscritte al torneo. Con la squadra A ferma per osservare il proprio turno riposo (e che quindi non ha scalfito il proprio ottimo cammino contraddistinto da sole vittorie per 3-0), è stata perciò esclusivamente la compagine gialloblù B a scendere in campo.

I ragazzi di Roberto Deanesi sono usciti sconfitti dal match casalingo di venerdì sera con la Promovolley, rivelatasi più quadrata e per questo in grado di vincere per 1-3 (21-25, 25-17, 20-25, 19-25). “C’è un po’ di ovvio rammarico per non essere riusciti a guadagnare nemmeno un punto per la nostra classifica – analizza il tecnico – . Per i primi tre set abbiamo infatti giocato alla pari dei nostri avversari mentre nel quarto siamo calati in maniera abbastanza evidente. Sono comunque soddisfatto della prova dei miei”.

In classifica squadra A e B restano quindi ferme rispettivamente a quota 12 e 3 punti ed ora attendono gli impegni del weekend per provare a muovere nuovamente il proprio score. I gialloblù di Conci ospiteranno domenica mattina alle ore 11 presso la palestra di Cristo Re l’Uisp Bolzano mentre quelli di Deanesi giocheranno a Varone il giorno prima alle 15.30, ospiti del C9 Arco Riva.

DEL MONTE BOY LEAGUE: l’edizione 2011/12 inizia con due ko con Treviso e Padova

L’esordio nella Del Monte Boy League 2011/12 inizia purtroppo con due sconfitte per l’Itas Diatec Trentino Under 14. Il primo concentramento della prima fase giocato domenica scorsa al PalaVela di Trento ha infatti riservato solo amarezze alla squadra di Roberto Deanesi, che prima ha ceduto per 1-2 (25-13, 13-25, 22-25) con la Fidia Padova e poi per 0-3 (14-25, 17-25, 20-25) con la Sisley Treviso.

Contro Padova siamo partiti bene nel primo set, attenti e concentrati ma in seguito siamo calati molto in tutti i fondamentali senza riuscire ad essere aggressivi – commenta il tecnico trentino – . Sono convinto che la tecnica in alcuni momenti passi in secondo piano e che sia necessario far fronte alle difficoltà di gioco con il carattere, cosa che ci è mancata. Contro Treviso nonostante il risultato abbiamo giocato a pallavolo e siamo cresciuti progressivamente nel corso della partita esprimendo una discreta linearità sin dai primi punti. Ora la qualificazione passa dallo scontro diretto contro la stessa Padova nel secondo ed ultimo concentramento di domenica prossima. E’ un test importante perchè abbiamo solo un risultato a nostra disposizione, la vittoria”.

Nella classifica della Pool C infatti se Treviso ormai è sicura del passaggio alla seconda fase, trentini e patavini si contendono il secondo posto (l’ultimo che vale la qualificazione) divise da un solo punto. L’ultimo atto si giocherà domenica pomeriggio alla Ghirada; i gialloblù scenderanno in campo alle ore 15.30 con i padroni di casa della Sisley e poi alle 17 nella gara decisiva contro Padova.

UNDER 14: gialloblù corsari a Bolzano, l’Uisp si inchina per 3-1

Trentino Volley imperiosa anche nella sesta giornata del campionato regionale Under 14. Stavolta a cedere il passo è stata la Uisp Bolzano, sconfitta a domicilio venerdì sera per 3-1 (25-6, 25-16, 16-25, 25-14) in una partita che per la verità ha regalato poco equilibrio in ogni singolo parziale nonostante lo svolgimento di ben quattro set.

Non abbiamo giocato benissimo – ammette il tecnico Roberto Deanesi, ma la cosa importante è aver continuato la nostra striscia positiva e racimolato altri tre punti facendo ruotare in campo l’intera rosa”. I gialloblù restano infatti a punteggio pieno e vedono la prima inseguitrice Cembra Volley a cinque punti di distanza grazie anche alle tre lunghezze guadagnate nell’anticipo giocato ieri alla palestra di Cristo Re. In questa circostanza è stata la Promovolley a cedere per 3-0 (25-16, 25-12, 25-21).

UNDER 13: pronto riscatto dei ragazzi di Bortolameotti. Brenta Volley piegato 3-0

Il rovescio esterno della settimana prima a Cles ha evidentemente fatto bene alla Trentino Volley Under 13 di Franco Bortolameotti. Nel terzo turno del campionato regionale di categoria la più giovane formazione del vivaio gialloblù ha infatti trovato immediatamente la via del riscatto piegando per 3-0 (25-22, 25-12, 25-7) a Tione i padroni di casa del Brenta Volley.

Era importante ritrovare subito confidenza con la vittoria – spiega il tecnico – e devo dire che i ragazzi sono stati bravi a scrollarsi di dosso le paure che nella prima parte di gara sono comunque nuovamente affiorate. Abbiamo giocato male, troppo contratti, solo fino al 18-22 del set iniziale poi siamo riusciti ad esprimere una pallavolo più efficace; nel secondo e terzo periodo la squadra è stata più concentrata e ha commesso meno errori regalandomi soddisfazioni da tutti i punti di vista”.

Grazie ai tre punti guadagnati la Trentino Volley risale la classifica e conquista il terzo posto assoluto dietro Volano e Villazzano; l’ultimo match dell’anno solare 2011 la vedrà impegnata alla palestra di Cristo Re domenica mattina alle ore 9 contro l’Argentario.

Nella foto in allegato scattata da Marco Trabalza lo schiacciatore gialloblù Tiziano Mazzone in attacco durante la partita di lunedì sera di Del Monte Junior League


Trentino Volley S.p.A.

Ufficio Stampa

Francesco Segala