PER IL PROGETTO “IO TIFO POSITIVO – NEL SEGNO DI CANDIDO”

Il 18 dicembre, per l’incontro con San Giustino i ragazzi della scuola media

Bellani di Monza ospiti al PalaIper con i loro insegnanti e genitori,

in una giornata dedicata a promuovere la cultura della sportività

Monza, 15 dicembre 2011. Insegnare ai ragazzi dai 10 ai 13 anni la ‘cultura della sportività’ attraverso un percorso educativo che prevenga il tifo violento e che li coinvolga nell’imparare il rispetto reciproco, la lealtà e la collaborazione.

E’ questo l’obiettivo del progetto “Io Tifo Positivo – nel segno di Candido”, dedicato alla memoria dell’indimenticabile Candido Cannavò, grande sostenitore del progetto.

L’Acqua Paradiso Monza Brianza ha scelto di partecipare attivamente all’iniziativa, ideata da Comunità Nuova Onlus, (associazione che opera nel campo del disagio e della promozione delle risorse dei più giovani) e fortemente voluta dall’Assessore all’Istruzione, Famiglia e Politiche Sociali Pierfranco Maffè, ospitando i ragazzi delle scuole medie Confalonieri e Bellani di Monza, accompagnati dai loro insegnanti e genitori, per la partita contro san Giustino del 18 dicembre.

Chi di loro vorrà, potrà poi tornare, sempre gratuitamente, anche per assistere alla gara di ritorno degli ottavi di coppa CEV del 21 dicembre, che vedrà l’Acqua Paradiso Monza Brianza sfidare gli svizzeri del Seat Volley Nafels: la partita sarà infatti ad ingresso gratuito.

Non solo: alcuni dei giocatori, nello specifico Simone Buti e Milos Nikic, mercoledì 7 dicembre hanno incontrato i ragazzi a scuola per portare la propria testimonianza di sportivi e rispondere alle loro domande e curiosità. I due atleti hanno giocato con i giovani alunni, che poco dopo si sono confrontati con loro sui temi che avevano affrontato nel corso dei mesi nell’ambito del progetto: impegno, lealtà, sportività.

La Gabeca Pallavolo, insieme agli altri partner sportivi di spicco del progetto: Inter, Milan, Brescia Calcio, Armani Jeans, Asystel Volley Novara, Rugby Monza, Hockey Milano e AC Monza, aderendo al progetto, si impegna a promuovere i valori positivi ed educativi dello sport.

Da quest’anno è attivo il nuovo sito www.iotifopositivo.it dove si possono trovare ulteriori informazioni e approfondimenti.

Carola Lascala / Irene Caprì

Ufficio Stampa

Acqua Paradiso Monza Brianza