Arriva l’ultimo verdetto per i nuovi premi che saranno assegnati durante la Festa dell’Atletica delle Marche, sabato 17 dicembre ad Ascoli Piceno. Dopo una stagione di intensa attività, tra pista, corsa campestre e gare su strada, il riconoscimento di club dell’anno 2011 nel settore assoluto va alla Tecno Adriatletica Marche, società nata dalla fusione tra Sangiorgese Tecnolift e Collection Sambenedettese, con il contributo dell’Atletica Osimo. Un successo ottenuto grazie al primo posto in sei campionati regionali: assoluto, under 23 e prove multiple assolute femminili, staffette e prove multiple assolute maschili, oltre al trofeo di specialità lanci allieve. Ma il sodalizio della Tam si è distinto anche in campo nazionale: soprattutto con la quinta posizione nella finale Argento dei Societari assoluti femminili. Piazzamenti tra le donne anche nella finale Argento under 23 (ottava), in quella A1 allieve (dodicesima) e nelle prove multiple assolute (nona), mentre la squadra maschile assoluta è stata ottava nella finale A2. Di seguito la graduatoria delle prime sei società per il settore assoluto, che prende in considerazione tutte le categorie a partire dagli allievi (under 18), ottenuta sulla base di criteri oggettivi stabiliti da un apposito regolamento.

Premio Società dell’Anno 2011 – Settore Assoluto

1. Tecno Adriatletica Marche 547 punti

2. Atletica Avis Macerata 352

3. Sport Atletica Fermo 263

4. Sef Stamura Ancona 171

5. Asa Ascoli Piceno 111

6. Atletica Maxicar Civitanova 97

Nell’immagine la squadra femminile della Tecno Adriatletica Marche (foto di Nicoletta Di Ruscio)

UFFICIO STAMPA – FIDAL MARCHE

Alessio Giovannini – Luca Cassai