Altra sconfitta, stavolta senza attenuanti, per il Cus Cagliari, battuto 61-49 da Priolo. La partita si mette da subito in discesa per le siciliane, guidate da una straordinaria Cirov, autrice di 9 punti su 15 con i quali la sua squadra si mette sul +11. Nel Cus è Brunetti ad accorciare le distanze con sei punti consecutivi, ma la formazione di casa trova sulla sirena il canestro di Seino per il 19-10.

Il secondo quarto inizia ancora nel segno di Cirov, che apre le danze con la tripla ed è protagonista nel parziale di 11-0 con il quale Priolo ricaccia indietro il Cus, timidamente riavvicinatosi con Darrett e Wabara fino al 22-17. Le ospiti zoppicano ai liberi e sbagliano tanto al tiro, Milazzo le punisce prima doppiandole sul 36-18, poi chiudendo sul 39-22 la seconda frazione.

Al rientro dalla pausa lunga Buccianti e Cirov piazzano immediatamente due bombe, il Cus trova due canestri, ma subisce un nuovo parziale di 10-0 e va sul -29 (55-26). Con Plumley e Wabara gravate di 4 falli arriva comunque un parziale ospite di 8-0 ad opera del duo slovacco Fabianova – Lukakovicova.

All’inizio dell’ultimo periodo Plumley trova il quinto fallo, mentre entrambe le formazioni faticano a buttarla dentro. Sono i liberi di Cirov dopo tre minuti a far muovere di nuovo la retina, ed è poi Favento a trovare l’ultimo canestro per le sue, che vale il +21 (61-40). Lì Darrett ha una reazione d’orgoglio, ma è una reazione tardiva. In tre minuti la guardia americana mette nove punti, che rendono solo meno pesante lo scarto e aggiornano il proprio score a 19 punti a referto. Il finale è 61-49 per Priolo, che in chiave playout avrà eventualmente 12 lunghezze da gestire in terra sarda.

Erg Priolo: Buccianti 8, Bonfiglio ne, Favento 4, Maslowski 2, Milazzo 6, Cirov 25, Seino 7, Bestagno 6, Fabbri 3, Bertan ne (T2: 14/37, T3: 6/8, TL: 15/19, – PP: 29, PR: 16).
Cus Cagliari: Bergante 0, Lukacovicova 4, Giorgi 2, Fabianova 4, Plumley 0, Darrett 19, Oppo ne, Arioli 5, Brunetti 10, Wabara 5 (T2: 16/51, T3: 2/18, TL: 11/16, – PP: 16, PR: 30).
Parziali: 19-10; 39-22; 55-34.

Andrea Lancellotti

Ufficio Stampa C.U.S. Cagliari Basket