Ultima trasferta del 2011 per il team cremisi. Per l’anticipo della IX giornata del campionato di serie A1, le Fiamme Oro Rugby incontrano sabato 10 dicembre l’Udine Rugby F.C.. Una partita non facile per il XV della Polizia di Stato che si troverà di fronte i friulani allenati da
Dalla Nora, reduci da tre sconfitte consecutive e, sicuramente, desiderosi di riscattare le ultime prestazioni contro la prima in classifica. “Non sarà una partita semplice quella di domani – ha detto l’allenatore delle Fiamme Sven Valsecchi –. I friulani di certo cercheranno di metterci in difficoltà e il fattore campo è sicuramente dalla loro parte. Non dimentichiamoci che, seppure vengano da tre sconfitte, loro, tra le mura amiche del Gerli, hanno battuto sia Firenze che San Donà, nostri diretti inseguitori. Ma non nascondiamoci: noi andiamo a Udine per fare risultato e consolidare il primato in classifica. La formazione sarà quella tipo, con pochi inserimenti rispetto alle ultime partite”.

Per il match contro Udine i coach Sven Valsecchi e Rocco Salvan hanno convocato 24 giocatori. Dell’elenco non fa parte il numero 8 cremisi Carlo Cerasoli, tenuto precauzionalmente a riposo dopo la botta ricevuta ad un fianco nella partita contro il Livorno, ma rientrano sia il trequarti Marcello De Gaspari che il tallonatore Marco Moscarda.

I CONVOCATI
Giuseppe Cerqua, Fabio Cocivera, Giuseppe Di Stefano, Mirko Pettinari, Marco Moscarda, Valerio Vicerè, Adriano Lombardo, Alberto Cazzola, Francesco Riedi, Fabio Flammini, Lorenzo Santelli, Damiano Vedrani, Matteo Zitelli, Alessandro Maestri, Luca Martinelli, Nicola Benetti, Giovanni Massaro, Daniele Forcucci, Giuseppe Sapuppo, Roberto Mariani, Marcello De Gaspari, Marco Rosa, Guido Barion e Ettore Boarato
Ad arbitrare il match, con inizio alle 14,30, sarà il signor Traversi di Rovigo.

Roma, 9 dicembre 2011
Cristiano Morabito – Responsabile Ufficio stampa Fiamme Oro Rugby