Il turno infrasettimanale della serie A2 Sustenium propone per la GHERARDI SVI una classica da qualche anno: il match contro l’Energy Resources Carilo Loreto, che segue in classifica i tifernati di soli due punti. Una classica sfida tra due società che si stimano e tra due squadre che quando scendono in campo si danno sempre battaglia. Ma rispetto alle infinite sfide della scorsa stagione qualcosa è cambiato perché da Loreto sono arrivati in maglia biancorossa Marco Visentin e Roberto Romiti. Anche Cristian Vigilante ha militato a Loreto, nel 2009-2010, quando la squadra marchigiana era in serie A1.

Partiti Visentin e Romiti, la dirigenza loretana li ha sostituiti con l’ex Sir e Mantova Cortellazzi in regia e con Cacchiarelli dalla Lube nel ruolo di libero. A schiacciare in posto quattro l’allenatore Emanuele Fracascia può contare su Janis Peda, per lui uno scudetto in maglia Cuneo, e Janusek, già in A2 con Isernia e Milano, mentre è rimasto Federico Moretti nel ruolo di opposto. Al centro, oltre a Paoli e Di Marco, è arrivato il giovane Anzani che si sta mettendo in mostra a muro. Si preannuncia quindi una grande partita, tirata e di livello, come lo sono state l’anno scorso tutte le quattro sfide tra tifernati e marchigiani.

Ed è proprio Marco Visentin (nella foto) il primo a parlare di questa gara:”E’ una partita particolare, speciale per me perché a Loreto ho passato gran parte della mia carriera fino a pochi mesi fa, perciò non sarà come le altre. Ma sarà importante per il nostro campionato e mi impegnerò come sempre per vincerla perché dobbiamo fare punti contro una diretta concorrente in una classifica molto corta. Loreto è reduce da due vittorie di fila, sono temibili al servizio e in attacco. Dovremo essere attenti e cinici, come a Sora, nei momenti importanti della partita. Ovviamente mando un saluto caloroso a tutti i miei ex compagni, allo staff e alla società di Loreto”.

Anche Andrea Radici richiede ai suoi una prestazione di spessore:”Affrontiamo Loreto in mezzo a tanti impegni come nella scorsa stagione. C’è appena il tempo di recuperare dalle fatiche di Sora ed ecco che c’è subito la partita interna contro una grande come Loreto. Ci vorrà una prestazione di alto livello per fare un risultato positivo: temiamo la qualità di tutti e tre i loro principali attaccanti e la solidità di una squadra che si conferma, per tradizione, una delle più forti della categoria”.

Così in campo (ore 18, “Pala Ioan”, arbitri Andrea Pozzato di Bolzano e Giulio Astengo di Milano):

GHERARDI SVI: Visentin-Giombini, Rosalba-Noda Blanco, DI Benedetto-Lehtonen, Romiti (L). A disp.: Marini, Dordei, Vigilante, Piano, Nardi. All. Radici

ENERGY RESOURCES CARILO: Cortellazzi-Moretti, Peda-Janusek, Di Marco-Anzani, Cacchiarelli (L). A disp.: Morelli, Aprea, Sarnari, Gabbanelli, Paoli, Gulli. All. Fracascia.

Radiocronaca diretta su RTS (107.7) a partire dalle ore 18, differita tv su TRG venerdì 9 dicembre a partire dalle 22.45 circa.

CITTA’ DI CASTELLO PALLAVOLO  Soc. Coop. S.D. a R.L.

Ufficio Stampa