Obiettivo in parte mancato, ma la partecipazione al Motor Show per GDM Racing e Davide Tartari, ha regalato grandi emozioni. Giunto in semifinale contro Nino Moriggia, il nostro si arrendeva subito per la rottura di un supporto motore e il mesto rientro ai box decretava quindi la fine della partecipazione all’evento motoristico dell’anno. Ma la passione e la voglia di provarci ancora una volta hanno avuto il sopravvento e, grazie a Corrado Cusi, i suoi uomini, i ragazzi del GDM Racing team …..

e la cortesia e sportività degli avversari, in un’ora è stata approntata una nuova PC010 per Davide Tartari che ha così potuto onorare con la sua presenza la semifinale per il terzo e quarto posto persa per pochissimo. Onore al vincitore Marco Spadini che finalmente ha potuto assaporare il gradino più alto del podio dopo una stagione difficile e travagliata. Un grazie a Davide Tartari per aver comunque voluto provarci conscio delle difficoltà che l’uso di una vettura mai provata poteva e ha poi dato. Un grazie enorme a tutti i Predatori presenti che hanno confermato il buono stato di salute della categoria e dell’interesse che i media hanno dimostrato. Molto bello ed importante l’intervento di Elisabetta Armiato, madrina del Movimento Culturale Nazionale a Tutela dell’Infanzia “Pensare Oltre” http://www.pensareoltre.org/ che, premiandoli, ha spiritosamente ma con grande vigore paragonato i nostri 4 piloti premiati a i tanti bambini vivaci che in tutto il mondo, purtroppo,  vengono calmati con metodi aggressivi e pericolosi. Loro sono quei bambini cresciuti ma sicuramente in un’ambiente che li ha compresi e difesi. E li ha fatti correre!!!!

GIOKO SPORTSTEAM ASD
UFFICIO STAMPA