Dalla festa dell’Immacolata 2011 iniziano le celebrazioni del 40° di fondazione del Movimento Cristiano Lavoratori; l’MCL di Bologna giovedì 8 dicembre 2011 nell’ambito della “Staffetta – Fiaccolata per San Luca”, organizzata dal Centro Sportivo Italiano, renderà omaggio al Servo di Dio Giuseppe Fanin ed al Card. Giacomo Lercaro. L’MCL in collaborazione con la “Polisportiva San Donnino” depositerà nella Cattedrale di San Pietro un mazzo di fiori sulla tomba del porporato di origine genovese, a Lorenzatico ricorderà il sindacalista persicetano ed al Meloncello collabora alla Mostra fotografica sulla storia della “Staffetta – Fiaccolata per San Luca”.

· La “Polisportiva San Donnino” riprende la partecipazione alla “Staffetta – fiaccolata per San Luca”

Nella mattinata di giovedì 8 dicembre 2011 la “Polisportiva San Donnino” riprenderà, dopo molti anni, la partecipazione alla “Staffetta – Fiaccolata per San Luca”; nella Chiesa di San Donnino nel Quartiere san Donato di Bologna alle ore 8 verrà accesa la fiaccola alla “Lampada del Santissimo” che sarà il “segno” che gli sportivi sandonninesi porteranno nel loro tragitto verso il colle della Guardia. La prima tappa degli staffettisti è fissata alle 8.15 al Pilastrino della Madonna nel “Villaggio dei Giovani Sposi” in Via Goldoni dove i rappresentanti della Comunità voluta dal card. Giacomo Lercaro consegneranno un mazzo di fiori da deporre sulla tomba del porporato di origine genovese nella Basilica di San Pietro. Con questo gesto la “Polisportiva San Donnino”, la “Comunità dei Giovani Sposi” e l’MCL vogliono esprimere la loro gratitudine verso il Card. Giacomo Lercaro che a metà degli anni cinquanta favorì il sorgere di questo Villaggio nella periferia bolognese. I podisti successivamente transiteranno nel nuovo “Parco di San Donnino” per la cui realizzazione si sono battuti i cittadini e le associazioni del territorio, fra le quali la “Polisportiva San Donnino”. I podisti percorreranno questo itinerario: Via san Donato, via Irnerio e Via Indipendenza; alle ore 9.15 entreranno nella Cattedrale di San Pietro per deporre il mazzo di fiori sulla tomba del card. Giacomo Lercaro. In seguito gli sportivi proseguiranno per via Ugo Bassi, piazza Malpighi, via Saragozza fino al Meloncello dove si uniranno con le altre componenti della “Staffetta – fiaccolata per San Luca” provenienti dalle altre zone del bolognese. Alle ore 10.30 la rappresentanza di san Donnino parteciperà alla Santa Messa per gli sportivi nella Basilica di San Luca; durante la celebrazione eucaristica gli sportivi sandonninesi esporranno il loro vessillo societario come segno di adesione alla devozione mariana che contraddistingue gli sportivi petroniani.

· A Lorenzatico gli sportivi del MCL martedì 8 dicembre ricorderanno Giuseppe Fanin

Tenendo fede ad una consolidata tradizione gli sportivi del Movimento Cristiano Lavoratori l’8 dicembre 2011 renderanno omaggio a Giuseppe Fanin con una semplice manifestazione a Lorenzatico di San Giovanni in Persiceto; questo il programma: alle ore 7 partenza dei podisti dalla Chiesa di Lorenzatico, dove avrà luogo un breve rito di preghiera. Gli sportivi del MCL in occasione della festa dell’Immacolata dopo aver percorso le strade della bassa bolognese confluiranno al Meloncello nella tradizionale “Staffetta per San Luca”, organizzata dal CSI bolognese. Con questo atto il Movimento Cristiano Lavoratori vuole ricordare in occasione della tradizionale “Staffetta per San Luca” il Martire persicetano che aveva espresso una profonda devozione mariana; Giuseppe Fanin, infatti, stilò il proprio “testamento morale” nel corso degli Esercizi spirituali tenuti a Villa San Giuseppe – San Luca (Bologna) dal 2 al 5 aprile 1947.

· Al “Bar Billi” la mostra fotografica sulla storia della Staffetta – Fiaccolata per San Luca

In occasione dell’Immacolata nello storico e prestigioso “Bar Billi” al Meloncello verrà allestita una Mostra fotografica sulla storia della “Staffetta – Fiaccolata per San Luca”, organizzata da Vinicio Grandi e Claudio Calzoni, con la collaborazione del Centro Sportivo Italiano e del Movimento Cristiano Lavoratori.