LIVORNO. Il Livorno Rugby under 12 allenata da Piero Chiesa e Giacomo Brancoli si mette in grande evidenza al concentramento organizzato a Iolo dai Cavalieri Prato. La squadra biancoverde, composta da Marco Andreotti, Alessio Baldi, Leonardo Belliggia, Filippo Cagliata, Francesco Capozzi, Rocco Del Bono, Simone Gesi, Antonio Ghelarducci, Tommaso Liperini, Edoardo Manasia, Filippo Marini, Federico Mori, Alberto Pini, Simone Rotondo e Giorgio Tinucci, ha ottenuto in terra laniera tre vittorie ed una sconfitta. I labronici hanno perso con il Gispi Prato ‘A’ 4-0 (ogni meta un punto) e battuto il Firenze 3-1, il Bombo Firenze 4-2 ed i Cavalieri Prato 6-0. I biancoverdi hanno evidenziato un chiaro progresso rispetto alle precedenti uscite. A Iolo, la formazione livornese ha giocato un rugby di alta qualità. Come succede nel settore propaganda, non è stata stilata una vera graduatoria finale. Finito la fase a gironi (in tutto erano due i raggruppamenti, ciascuno composto da cinque squadre), la manifestazione si è conclusa. Eccellente (ed apprezzato da tutti quanti…) il sontuoso terzo tempo organizzato dai Cavalieri Prato.

 

* * * *

 

Ottimo bilancio dei Lions Amaranto Livorno under 12 al concentramento organizzato dai Cavalieri Prato, sul campo laniero di Iolo. La formazione labronica, allenata da Antonio Cannavò, coadiuvato da Franco Mazzantini, ha vinto tre delle quattro partite disputate. Inseriti nel girone 2, i giovani leoncini hanno, in rapida successione, battuto 6-2 (ogni meta un punto) il Rufus S.vincenzo, poi 8-0 i Cavalieri Prato ‘B’ e 6-2 il Firenze. Nella quarta ed ultima gara, sfortunata (ed ingiusta) sconfitta 1-2 con il Gispi Prato. Come noto, nel settore propaganda non viene stilata una vera classifica al termine dei concentramenti. Con la conclusione delle gare valide per i gironi, la manifestazione si è conclusa. Gli amaranto si sono presentati all’appuntamento di Iolo con soli otto giorcatori. Secondo regolamento, tre/quattro giocatori sono stati prestati dalle altre squadre in ogni partita. Lions in confortante crescita, in grado di ritagliarsi nuove soddisfazioni anche nei prossimi concentramenti. I ragazzi utilizzati: Daniele Consoli, Marco Dalla Valle, Gianmarco Lucchesi, Luca Paris, Luca Rum, Manuel Dentice, Vittorio Bientinesi, Manuel Barsali

Ufficio Stampa

F. GIORGI