Settimana difficile quella delle riminesi che praticamente non si sono allenate  mai a ranghi completi a causa di infortuni ed acciacchi che hanno colpito almeno 3 componenti del sestetto. Morolli in apertura presenta subito l’ultimo arrivo in casa rivierasca, pur con un solo…

 

 

allenamento con le nuove compagne,  Giorgete Mengarda, tesserata in extremis per far fronte alla penuria nel reparto schiacciatrici, e Masoni in banda, Morolli al palleggio incrociata con Parenti ed al centro Montani e Peroni, il libero è Arcangeli.

Campagnola Bologna – Viserba Volley Rimini  3-1 (21-25  25-23  25-21  27-25)

Campagnola Bologna :   Pizzasegola ne, Dall’olio 13, Severi lib, Lavorenti 0, Marcolina 11, Vece 9, Alfonsi ne, Magnani 3, Palladino 5, Egidi 5, Bragaglia 18, Grazia ne, Gabriele ne.   All.re Simone Alessio.

Battute vincenti 4  , battute sbagliate 8 , muri 15  , errori 30.

Viserba Volley Rimini : Montani  11, Morolli 1  , Carnesecchi 2  , Pappacena 9 , Peroni 7 , Corelli ne ,  Masoni  17, Mengarda 6 , Parenti 8  , Argentati 2  , Arcangeli lib.  All.re Luigi Morolli

Battute vincenti  6, battute sbagliate  9, muri  8, errori 28

Arbitri : 1° Santoro di Varese e 2° Semeraro di Milano

Spettatori :  200 circa

Zola Predosa BO

Il primo set fila via punto a punto 8-7 e 16-14 per le bolognesi ai tempi tecnici. Masoni è calda per le riminesi che sorpassano fino al 20-22, poi è Mengarda a chidere per il 21 a 25.

Nel secondo parziale l’inizio è equilibrato 7-8 per Viserba che comincia a servire anche i centrali, ma le bolognesi vogliono schiodarsi dallo zero in classifica e vanno avanti 16 a 15. Morolli cambia Mengarda per Pappacena e Carnesecchi per Morolli e le riminesi passano avanti 20 a 22, ma da qui in poi si spegne la luce ed il Campagnola si aggiudica il set 25 a 23 con le ospiti a mangiarsi le mani per una cattiva gestione delle ultime giocate.

Nel terzo parziale tra le riminesi esce Parenti, Pappacena passa opposta e Morolli torna in regia. L’inizio sembra promettente 5-8 al primo stop con un Campagnola falloso ma che pero’ non perde la calma e mette la freccia fino al 16 a 11. Viserba recupera fino al 21 a 19, con  Arcangeli autrice di ottime difese, ma non c’è nulla da fare le padrone di casa, piu’ efficenti a muro ed in difesa, chiudono sul 25 a 21.

Morolli dosa le sue, rimette in campo Carnesecchi e Parenti, mentre Argentati sostituisce al centro Peroni. Il set è equilibrato ma il gioco rimane non bello. Le bolognesi vogliono fortemente i loro primi punti e vanno sul 22 a 19, Viserba mostra carattere ed aggancia il pareggio fino al 25-25 ma 1 palla fuori di Parenti ed una successiva murata sulla stessa giocatrice chiudono il match a favore delle padrone di casa.

Migliori in campo Bragaglia e Dall’olio per il Campagnola e Masoni per Viserba.

Prossimo appuntamento per il Viserba in casa contro L’Amat Padova sabato 5 novembre alle ore 18.00

Ufficio Stampa

Viserba Volley