“Una giornata storica” così l’ha definita il Presidente della Federazione Italiana Sci Nautico e Wakebord Silvio Falcioni. Per la seconda volta nel giro di pochi anni infatti, una delegazione della FISW è stata invitata al CONI ad essere premiata per meriti sportivi.

 

Per il Wakeboard Alice Virag, Nicolò Caimi, Massimiliano Piffaretti, Virginia Molli, Mattehw Lucini, Giorgia Gregorio, Chiara Virag, Giulia Molinari, Piero Pierani, Francesco Starita e Pierluigi Mazzia; per le Discipline Classiche Alice Bagnoli, Gianmarco Pajni, Thomas Degasperi, Nicholas Benatti, Silvia e Brando Caruso; per i Piedi Nudi Paola Aimone, Ettore Stagi, Giulio Stagi, e Massimo Mastelli; per i Disabili Tommaso Di Pilato, Emanuele Pagnini, Christian Lanthaler, Daniele Cassioli e Uber Riva: questi gli azzurri che hanno ricevuto dalle mani del Presidente CONI Giovanni Petrucci, del Presidente CIP Luca Pancalli e dal Segretario Generale Raffaele Pagnozzi, una medaglia d’oro al merito sportivo in virtù delle medaglie conquistate ai campionati mondiali ed europei della stagione agonistica appena terminata.

 

E’ un onore per la nostra Federazione essere ricevuti al CONI e ricevere questo prestigioso riconoscimento  – le parole del Presidente Falcioni – è un premio che va ai ragazzi per il loro impegno e la loro passione. Voglio estendere i complimenti dei Presidenti Petrucci e Pancalli e del Segretario Pagnozzi a tutta la nostra Federazione, è grazie al lavoro di tutti se oggi siamo qui a festeggiare questa giornata storica.

 

Presenti alla premiazione, il Generale Rinaldo Sestili e il Colonnello Alessando Loiudice,  il Vicepresidente Michele Dell’Olio i Consiglieri Riccardo Santori, Marco Verticchio e il Segretario Generale Alessandro Vanoi. Ad accompagnare la delegazione anche i tecnici Piero Gregorio, Enzo Molinari, Nicola Saracco e Davide Beretta

 

Ufficio Stampa

Gabriele Falcioni