I novaresi vincono contro una delle pretendenti al titolo

 

NOVARA – La Bluenergy Novara si riprende e lo fa nel migliore dei modi, battendo una delle pretendenti al salto di categoria, la Edimes Pavia. Tanta intensità, per 40’, che, nonostante Negri sia rimasto fuori per metà gara, ha fatto vincere meritatamente una gara emozionante e di grande importanza.

La Bluenergy Novara comincia con Negri, Giroldi, Prestini, Degiovanni e Ceper, Pavia risponde con Banin Benevelli, Conti, Carrera e Cristelli. Le due squadre si studiano e lavorano per linee esterne, con Novara che si porta sul 5-0. Negri e compagni si portano sul 12-3 con due transizioni nati da buone posizioni difensive. La Bluenergy spinge bene e va su di 14 (17-3). Con qualche conclusione isolata da fuori Pavia prova a rientrare ma non ce n’è, Novara chiude a +11 (19-8).

 

Gli ospiti rientrano un po’ più convinti e si riavvicinano (21-12), ma la Bluenergy controlla (27-12). Novara rallenta il ritmo, meno tiri e più imprecisione, ma quando c’è bisogno rimettono le cose a posto e chiudono 32-23.

Fiammata al rientro dal riposo lungo per Novara che con tre colpi stende Pavia: Degiovanni e Ceper portano il vantaggio a +20 (43-23). Purtroppo una tegola si abbatte sulla Bluenergy: in uno scontro Negri rimedia una distorsione alla caviglia sinistra che lo costringe a uscire. Pavia approfitta dell’attimo di smarrimento novarese e si porta -12 (47-35). Il vantaggio per i padroni di casa rimane immutato col + 13 sulla sirena (55-44).

Pavia in 1’30’’ ne fa 6 di fila (55-50) e dopo 4’ chiude la rimonta (56-56). Si continua, punto a punto, si gioca tutto in 3 minuti. Novara fa il minibreak a 1’30” dalla fine (64-60). Trenta dalla sirena: la Bluenergy è a +5 (66-61), tiro fuori di Cristelli, Barbirato ne sbaglia due dalla lunetta, ma Degiovanni stoppa Gaston Rossi Pose, palla novarese, vittoria in cassaforte.

“Abbiamo giocato la nostra pallacanestro finchè c’è stato in campo Negri – dice coach Morganti – abbiamo fatto quello che volevamo. Poi la sua uscita ci ha un po’ condizionato e forse abbiamo rivisto gli spettri delle ultime due partite. Poi però siamo stati bravi a non mollare a crederci e a portare a casa due punti importantissimi”.

BLUENERGY NOVARA – Edimes Pavia: 66-61 (19-8; 13-15, 23-21; 11-17)

BLUENERGY NOVARA: Negri 7, Giroldi 10, Prestini 3, Ceper 13, Degiovanni 16, Barbirato 7, Ilic 7, Leone, Mari, Marchetti n.e. All. Morganti.

EDIMES PAVIA:, Benevelli 5, Conti 16, Carrera 9, Cristelli 6, Beretta 8, Maffi, Novelli n.e., Pomenti 9, Rossi Pose 8, Banin. All. Sacchi.