Giaguari troppo forti

Troppa la differenza in campo tra Giaguari Torino e Predatori.
Sabato sera al Nebiolo si è assistito ad una partita a senso unico che ha visto i padroni di casa protagonisti assoluti, e il finale di 63 a 0 lascia davvero poco spazio ad ulteriori commenti. I liguri si sono trovati di fronte una squadra agguerrita, pronta e preparata, inutile negarlo. Nonostante la sconfitta però, i Predatori tornano dal Piemonte assolutamente non demoralizzati: “Siamo un team giovane, colmo di giovani alla prima esperienza che in campo hanno dato tutto quello che avevano”, dice Tullio del Giudice, uno degli allenatori dei Predatori.

“Questa sconfitta è servita da esperienza sia a noi allenatori che ai ragazzi in campo. La cosa più importante è che nessuno si sia fatto male. E ora pensiamo alla prossima partita” che vedrà il team ligure affrontare i Seahawks Versilia.
Nel corso della settimana Predatori e Seahawks si sono accordati per l’inversione dei campi: il prossimo incontro di campionato sarà quindi domenica a Massa e non sabato sera al Daneri di Caperana. Il kick off è fissato alle ore 12.

Questi i risultati degli incontri del girone dei Predatori
Giaguari Torino – Predatori GdT        63-0
Seahawks Versilia – Pirates Savona    42-30

Questi i prossimi incontri dei Predatori
30 ottobre:    Seahawks Versilia – Predatori GdT
5 novembre:    Predatori GdT – Giaguari Torino
12 novembre:    Predatori GdT – Pirates Savona
19 novembre:    Predatori GdT – Seahawks Versilia

Questa la classifica del girone dopo la terza giornata di regular season:
1) GIAGUARI Torino (2 vinte – 0 perse; 126 punti fatti – 14 subiti),
2) PREDATORI GdT (1-1; 17-76) e SEAHAWKS Versilia (1-1; 54-93)
4) PIRATES Savona (0-2; 43-59)

Sergio Brunetti