Sabato sera in trasferta contro il Novara

Dopo l’amichevole disputata ieri contro l’Infotel Forlì e dopo le dichiarazioni del Presidente Lucchetta pubblicate sul sito (clicca qui), adesso Spes è concentrata a preparare la prossima partita contro l’Asystel Volley che, orario e data confermata, si giocherà Sabato 22 Ottobre alle ore 20:30 presso lo Sporting Palace di Novara. Guarda dritto avanti a sé il team coneglianese, prosegue per la sua strada per ottimizzare la crescita tattica di una squadra che sta giocando al completo solo da una decina di giorni. I progressi si stanno vedendo e, per Coach Gaspari, la partita di sabato è un altro esame per constatare i frutti del suo lavoro.

Certamente Asystel Novara non è una squadra di poco conto, considerando i suoi numerosi titoli nel palmarès e con la voglia e la grinta di dimostrare il suo valore dopo le vicissitudini passate nell’ultimo periodo. Ricordiamo che il team novarese farà il suo debutto casalingo proprio contro Spes Conegliano, dato che la sua prima partita in casa non è stata disputata poiché l’Asystel si è presentata in campo con solo 5 giocatrici (4 erano infortunate) e tre atlete straniere Under 22 impossibilitate a giocare a causa del mancato tesseramento. Documenti che invece attestano il contrario, perciò la Fipav, pur condannando la non partecipazione al match d’esordio di domenica 9 ottobre (- 3 punti in classifica e 8mila euro di sanzione), ha deciso di rimettere sul tavolo la questione con l’obiettivo di cercare una soluzione positiva che tuteli la società. Nel sito della squadra novarese evince il ringraziamento rivolto a tutti gli altri club che hanno dato supporto in questa vicenda.

Al di là di questa situazione, Spes si trova ad affrontare una squadra forte che contro il Chieri è scesa in campo imponendosi con il decisivo risultato di 3 a 1. Senza le straniere, domenica scorsa il sestetto dell’Asystel era tutto italiano, esclusa Horvath (l’unica, panchina inclusa); assieme a lei l’attacco era composto da Barcellini e Viganò. Tra le file biancorosse, ottima partita proprio di quest’ultima, con ben 19 punti conquistati è stata premiata con merito Mvp dell’incontro durante la il derby con il Chieri. Proprio a Viganò, dunque, Coach Gaspari dovrà rivolgere maggiore attenzione, tendendo anche conto che finchè non sarà risolta la vicenda delle straniere Under 22, il coach avversario, Gianni Caprara, non potrà fornire cambi agli attaccanti.
Per il Club Coneglianese un’atra sfida interessante, quindi, aperta ad ambizioni ed aspettative, ma sempre con i piedi saldi a terra.

In allegato, Foto di Giacomo Donati (scattate durante l’amichevole con il Forlì).

Giacomo Donati

 

Ufficio Stampa