ITC Store Salerno: Federspieler6,Avram2,Coppola7,Madella4,Pruenster,Crevenkoska4,Napoletano2,Iacovello,Pavlyk2Vijunaite10,Diome,Salvati Roberta.

HAC Nuoro: Murgia4,Pisanu,Cossu,Belardinelli,Pennisi,Brundu,Deriu,Satta5,Aishina6,Cutufos,Ferrando1,Ganga.

Quarta giornata del campionato A1 handball femminile, ad affrontarsi in maglia blu l’Itc store salerno e in maglia bianca l’HAC nuorese. Indisponibile per un problema muscolare Rafika Ettaqui, che la settimana prossima parteciperà alle qualificazioni Europee, vestendo la maglia azzurra, con le compagne Fedespiler e Prunster.

Il Nuoro prova subito ad attaccare ma la difesa di nasta è ben serrata, a pochii minuti Federspieler metta a segno la prima rete,con un bel sette metri. E ancora Pavlyk al 26’ per l’itc. Cutufus rallenta il passo alle campionesse, e Crvenkoska segna al 23’ il suo primo gol. A 17’ dall’inizio l’itc conduce per 6 reti a zero, straordinaria Prunster tra i pali. Prima rete del Nuoro ad opera di Satta, dopo 15’ di gioco, subito ribattuta da Vijunaite. Due minuti per Satta,l’itc ne approfitta e allunga le distanze con 8 reti di vantaggio. A 10’ dall’intervallo entra Diome. Incredibile Arishina solo negli ultimi minuti del primo tempo, segna la sua prima rete. Iacovello para il suo primo sette metri ad Arishina, intanto Fedrspieler mette a segno, ben tre sette metri..

Primo intervallo 20 a 7, vantaggio di tredici lunghezze

Fischio d’inizio, al termine dell’intervallo,2’ minuti per Crevenkoska, 7metri Arishina,fallito e subito ribattuto.2’minuti per Vijunaite, Murgia colpisce e mette in rete, ma subito risponde capitan Coppola. Mutinate le ragazze dell’ITC, anche Coppola fuori, sono in cinque a difendere ed attaccare . Il Nuoro entra con più mordente ,ma l’Itc è in vantaggio di 15 lunghezze già al 20’, conduce per 25 a 10. Strepitosa Sonny con 9 reti porta l’itc in vantaggio di 30 a 11. A 14’ dalla fine l’itc conduce per 31 a 11. Arishina cerca il riscatto,incalzando con due reti successive. A 5’ l’itc conduce con 20 lunghezze. A 2’ minuti dalla fine, esce tra gli applausi Coppola e fa il suo esordio Salvati roberta, proveniente dal vivaio della Pdo. Conclusione schiacciante, 38 a 16 per le padrone di casa.