Spes Conegliano sfida Chateau d’Ax Urbino per la 2° giornata di campionato

Domenica 16 Ottobre alle ore 18:00 si giocherà la 2° giornata di campionato. Questa volta, toccherà a Spes giocare in trasferta, tra le mura amiche del Palazzetto dello Sport Mandolce (Via dell’Annunziata, 15 – Urbino (PU).
Numeri alla mano, in riferimento a questa partita, non esce niente di così rilevante. Secondo le statistiche tra l’andata e il ritorno dell’anno scorso gli scontri diretti sono finiti con un 3 a 1 per ciascuna squadra. 1 a 1 palla al centro, quindi, per la stagione 2010/2011, mentre per l’anno precedente è stato Urbino a decretarsi due vittorie nell’arco della stagione. Per quanto riguarda il totale delle volte che queste due squadre si sono affrontate, invece, su 12 è la squadra coneglianese ad averne vinte 8, mentre Urbino, nelle giornate casalinghe, ne ha vinte una su due contro Spes.


Numeri statistici dimostrano, quindi, che sarà un’interessante partita testa a testa con queste squadre che hanno molte giocatrici, nuove nel proprio organico e, per Urbino, anche tante esordienti nel nostro campionato.

Nella prima sfida di questa nuova stagione, la squadra di Coach Salvagni è uscita vincitrice, imponendosi per 3 a 1 contro il SiGrade Parma. Mentre, per Spes, è il secondo allenatore dello staff coneglianese, Franco Norbiato, che si esprime riguardo alla partita casalinga disputata domenica scorsa alla Zoppas Arena – “come sono in tanti a dire, il primo set potevamo vincerlo, avrebbe dato una spinta morale in più alla squadra.
Tuttavia, non voglio parlare di questo, bensì di una visione generale della partita: noi dello staff abbiamo visto e vediamo ogni giorno, del potenziale in questa squadra; abbiamo fatto errori evitabilissimi e da qui partiremo a lavorare. Abbiamo notato che se stiamo attenti riusciamo a difenderci bene, lottiamo molto dietro e questo è un fattore positivo per noi. Stiamo lavorando con grande impegno su noi stessi per raggiungere un’intesa di gioco il più ottimale possibile. Questo il nostro obiettivo. Nei prossimi giorni daremo indicazioni alle ragazze per la partita contro Chateau d’Ax Urbino. La formazione? Non ancora delineata, ma credo sarà la stessa che è stata schierata all’inizio contro Busto Arsizio”.

Uno sguardo alle tifoserie che supportano sempre Spes con grande cuore. La lontananza non gli poteva impedire di seguire le pantere: saranno più di 30 i tifosi dei Non Plus Ultra, NPU, che presidieranno il pallazzetto di Urbino dall’inizio della partita. Gli organizzatori delle trasferte, corrispondono ai nomi di Fabio Protto e Paolo Sartori – “siamo orgogliosi di seguire queste pantere anche per la stagione 2011-2012. Nella prima partita di campionato le ragazze ci hanno fatto ben sperare nel primo set, poi abbiamo visto qualche bello schema, ma è chiaro che una diagnosi adesso è troppo prematura; solo il tempo farà amalgamare bene il gruppo. In ogni modo, noi siamo fiduciosi” – segue poi il commento di Paolo Sartori che ci tiene ad affermare quanto è stimato Coach Gaspari – “siamo contenti di Marco, ci piace come persona in primis e come allenatore farà bene; dà anima e cuore alla squadra e prima o poi è con il cuore che si vincerà”.

Giacomo Donati

Ufficio Stampa