Tra agonismo e pura passione sportiva, si è conclusa a Pomposa la prima edizione del Trofeo Monomarca LML con la Polini Italian Cup 2011.

Filippo Giorgini, Michele Lettieri e Paolo De Lucia sul podio. LML Italia prepara la prossima edizione e annuncia “Sarà ancor più avvincente e spettacolare”

Caserta – Competizione serrata, grande spirito sportivo e sano divertimento. La formula del Trofeo Monomarca LML si è rivelata vincente fino all’ultimo appuntamento in pista, il 9 ottobre sul circuito internazionale di Pomposa (FE), dove si sono confrontati dilettanti e professionisti in sella alla grintosa Star Corsa 4T 165cc.

Trentaquattro i piloti che, da marzo a ottobre, si sono rincorsi curva dopo curva contendendosi i primi tre posti sul podio e i relativi premi (uno scooter Star, un iPad Apple e un iPhone Apple). In testa, nella classifica finale con 198 punti, Filippo Giorgini, seguito da Michele Lettieri e Paolo De Lucia, rispettivamente con 172 e 155 punti. Nelle due gare della giornata conclusiva, si sono distinti Maurizio Bottalico, Giorgini e Lettieri.

Infortunio alla caviglia, invece, per Pasquale Rivetti che pure si è piazzato quarto nella classifica totale, dopo le eccellenti prestazioni nelle precedenti gare, tutte animate dai partecipanti con performance da veri sportivi. Un successo per LML Italia, alla sua prima collaborazione con Polini Italian Cup, e che già programma la seconda edizione del Trofeo Monomarca.

“Volevamo offrire agli appassionati delle due ruote uno spettacolo emozionante e un’occasione di puro divertimento, portando per la prima volta in pista la Star 4T 150 cc, con una potenza aumentata a 165cc grazie allo speciale kit Polini” − dichiara l’Ad LML Italia, il giovane imprenditore Tommaso Valentino che ha voluto dedicare il Trofeo alla memoria dell’amico Angelo d’Alessandro.

“Il risultato ha superato anche le nostre aspettative. L’atmosfera che si è creata fuori e dentro la pista, infatti, – prosegue Valentino – ha reso il Trofeo una avventura entusiasmante, dove impegno e divertimento si sono fusi in un mix unico. Crediamo che sia il modo migliore per vivere lo sport. Per questo stiamo già lavorando alla prossima edizione, con nuove idee e nuovi accorgimenti tecnici, per migliorare le prestazioni della nostra Star Corsa e rendere ancora più avvincente la competizione: il prossimo Trofeo Monomarca vedrà, infatti, scendere in pista la Star Corsa  nella sua attuale motorizzazione di 165cc, sebbene la LML Italia stia lavorando ad una sorpresa per portare in pista l’ammiraglia di casa, la Star 4t 200cc elaborata con il kit racing ad essa dedicato”.

Ufficio Stampa

Brunella Bianchi