Domani alle 18:30 la Palumbo è pronta ad ospitare la quarta giornata di campionato, le sfidanti, ITC Store Salerno e HAC Nuoro, sono reduci da due situazioni diverse, la prima ha messo a segno due vittorie , la seconda ha subito due sconfitte nelle ultime due giornate.

La sfida si preannuncia calda, da una parte il Nuoro è in cerca di riscatto, dall’altra le campionesse d’Italia non possono farsi sfuggire l’occasione di far bella figura davanti al pubblici amico, nella prima gara casalinga della stagione.

“Siamo pronte- dichiara l’asso macedone Biljana Crvenkoska – a non deludere i nostri tifosi, anche questa volta. Il campionato a Messina non è iniziato con lo slancio, che ci aspettavamo, ma è normale, è sempre difficile entrare nella giusta condizione psicofisica, soprattutto alla prima, e poi per giunta fuori casa. E’ andata decisamente meglio a Teramo, dove siamo entrate più libere mentalmente, e il gioco è scivolato veloce e facile, come piace a noi. Sabato con il Nuoro – prosegue –sia io che le mie compagne, dobbiamo entrare concentrate dal primo minuto, senza sottovalutare, una squadra sì giovane, ma con tre giocatrici di esperienza e buon allenatore che le guida. Sono convinta che se giocheremo come sappiamo, e dando il centoxcento non avremo difficoltà nel concludere in bellezza anche questa gara”

Intanto la settimana prossima il campionato di A1 femminile, si ferma per consentire alla nazionale di osservare gli impegni di qualificazione ai Campionati Europei di Olanda 2012.

E’ una Nazionale giovanissima quella che, agli ordini dei tecnici Sergio Dovesi e Roberto Deiana, si ritroverà il prossimo 16 Ottobre a Mestrino: qui è previsto un programma di allenamenti e amichevoli prima del match contro la Croazia.

In casa ITC Store sono piovute le convocazioni di tre preziosissimi assi alla causa azzurra, Monika Prunster, Rafika Ettaqi e Sandra Federspieler, che la settimana prossima saranno di scena il 19 Ottobre, a Novigrad contro la Croazia e il 23 Ottobre, a Mestrino contro la Danimarca.