IL PALACASAMODENA SI ACCENDE

PER LA FAVOLA SOLIDALE



Lunedì 24 ottobre alle ore 20.30, nello spettacolare scenario del PalaCasaModena, si consumerà la trama di una favola speciale.

Una serata straordinaria all’insegna della pallavolo e della solidarietà, in compagnia delle stelle del volley.


Gli ingredienti per non mancare ad un appuntamento che si preannuncia davvero unico ci sono tutti: uno scopo nobile in primis, ma anche la possibilità di ammirare e vedere, o magari per qualcuno rivedere, dal vivo grandi campioni che hanno calcato il taraflex del PalaCasaModena innumerevoli volte sia da protagonisti che da avversari.

Alla serata, infatti, presenzieranno gli attuali protagonisti di Casa Modena che, negli ultimi mesi, hanno risvegliato la fame di successi del pubblico gialloblu con la spettacolare serie di semifinale contro Trento in chiusura dell’ultima stagione e con l’ottimo avvio, condito dal primo posto in classifica, dopo le prime tre giornate dell’attuale.

Assieme a loro, come contraltare, ci saranno poi le belle e brave ragazze della Liu Jo che si è presentata ai nastri di partenza della nuova stagione in maniera profondamente rinnovata e con ambizioni importanti come l’inserimento tra le big del campionato.

D’altronde con una campagna acquisti come quella effettuata dal presidente Astarita, e culminata con l’ingaggio della campionissima Tai Aguero, gli obiettivi non potrebbero essere diversi. A completare il quadro, infine, i grandi campioni che hanno fatto, o in alcuni casi stanno ancora facendo, la storia di questo sport.

Per l’occasione ritorneranno a Modena i pilastri della fantastica Daytona anni ’90 Juan Carlos Cuminetti, Fabio Vullo e Luca Cantagalli, ma anche due veri e propri numeri uno dell’altrettanto celebre Panini anni ’80: Franco Bertoli e Andrea Lucchetta. Da non dimenticare, inoltre, il passato gialloblu di altri due veri e propri fenomeni che saranno presenti alla serata: Andrea Gardini, protagonista dell’ultimo Scudetto modenese nella stagione 2001/02 nonché rivale in tante battaglie con la maglia di Treviso, e Hugo Conte (a Modena dal 1990 al 1993), attuale allenatore dell’Edilesse Reggio Emilia, ma in passato icona della pallavolo mondiale ed inserito tra gli otto migliori giocatori di sempre dall’FIVB.

Passando ai grandi avversari, poi, nessuno può aver dimenticato Paolo Tofoli, attuale allenatore della Scavolini Pesaro e plurimedagliato con la nazionale azzurra, oppure l’ex Milano, Parma e Cuneo Claudio Galli o ancora il centrale belga Henk-Jan Held gialloblu per una sola stagione.

Ancora in attività, infine, e quasi per uno scherzo del calendario pronti ad affrontare per l’ennesima volta Modena fra pochi giorni con la maglia di Piacenza due ‘nemici’ doc: gli schiacciatori Samuele Papi, per una vita a Treviso, e Hristo Zlatanov.

Aprirà lo show Matteo Setti con un contributo musicale d’eccezione. Presenteranno Lorenzo Dallari, Antoine e Filippo Verni.

Durante l’evento verrà indetta l’asta benefica con in palio le maglie dei giocatori, il cui ricavato sarà destinato in beneficenza alle associazioni Pollicino, Vivere Onlus e Insieme si può.

L’apertura dei cancelli è prevista per le 19:30 e le prevendite saranno disponibili alla biglietteria del Palasport. Per informazioni: 392/1533978 – 393/3334245. Info line: 059/4821911. info@quattroeventi.it


I Giganti della Pallavolo per Pollicino. E questa volta non lasciategli le briciole, ma solo contributi speciali.

Andrea Lolli

Addetto Stampa