IL FANTASTICO PUBBLICO DI MODENA E’ TUTTO PER VOI

Dopo il 3 a zero “a tavolino” sancito dal Giudice Sportivo relativo alla precedente partita contro Novara, domani, alle 20.30 al PalaCasaModena (diretta TV RAI SPORT 1), è atteso il grande ritorno delle tigri bianco-nere che incontreranno la temibile formazione marchigiana della Scavolini Pesaro.

Ben 49 sono state le richieste di accredito per fotografi, giornalisti e addetti alla carta stampata, per quella che sarà una grande serata di spettacolo sportivo.

Sarà presente il pubblico delle grandi occasioni che insieme agli irriducibili fans della Liu Jo Volley, daranno vita ad un tifo pulito ed entusiasmante.

Arriva Pesaro, una formazione che di fatto, come Modena, quest’anno non ha ancora giocato seppur quest’ultima, abbia giustamente ottenuto il tanto atteso provvedimento del 3 a zero “a tavolino” in quanto Novara, nella precedente partita di domenica scorsa, aveva iscritto a referto solo 5 atlete.

Serena Ortolani, Maren Brinker, Laura Saccomani, Francesca Ferretti sono alcuni nomi delle campionesse che compongono la formazione ospite guidata da mister Paolo Tofoli, storico palleggiatore ed intramontabile grande campione di quella nazionale italiana ancora oggi ricordata come “generazione di fenomeni”.

La squadra di Cuccarini e di capitan Paggi, è pronta a scendere in campo seppur ancora priva di Barazza, Barboza e Harmotto. I risultati tecnico tattici ottenuti durante l’ultimo ciclo di allenamenti uniti alle impressioni del coach, appaiono comunque più che rassicuranti.

Cuccarini: Finalmente si comincia. Dopo quasi due mesi “sembra” finalmente arrivato il momento di scendere davvero in campo e cominciare a confrontarci con le nostre avversarie. Iniziamo con Pesaro, che con mia grande meraviglia, alcuni autorevoli addetti ai lavori, non la inseriscono tra le squadre favorite per la vittoria finale. La mia idea è diversa: io credo che i nostri avversari di domani hanno le carte in regola per arrivare in fondo in ognuna delle manifestazioni a cui parteciperanno. La diagonale Ferretti – Ortolani è sicuramente tra le più affidabili del campionato. Al centro Manzano ha già dimostrato quanto di buono sa fare nel suo ruolo, la Okuniewska è secondo me uno dei veri colpi di mercato in quanto giocatrice di grandi prospettive, la Musti De Gennaro ha una grande chance da giocarsi. In banda c’è da scegliere tra l’italiana Saccomanni e le straniere Brinker, Klineman e Ampudia, tutti ottimi prospetti. Il libero De Gennaro è, secondo me, assieme a Merlo e Siressi, la migliore delle giovani. Noi arriviamo a questa partita con grande carica, tutte le giocatrici sono pronte a giocarla al meglio. Non avendo nessun video delle nostre avversarie, abbiamo trascorso la settimana lavorando soprattutto sul perfezionamento del nostro gioco, in modo particolare su alcune situazioni specifiche che avevamo individuato nelle amichevoli giocate in precedenza. Siamo consci di affrontare un avversario di alto livello ma siamo altrettanto consapevoli di quello che possiamo e vogliamo ottenere e, con l’aiuto del nostro pubblico, che sono certo sarà numeroso e come al solito molto caldo nel sostenerci, sono sicuro che apriremo questo campionato nella maniera giusta.

Arbitreranno l’incontro: Tanasi Alessandro, Ravallese Umberto, delegato tecnico Bertozzi Maurizio.

La società Universal Volley Modena, che aderisce all’iniziativa Ottobre Rosa promossa dall’azienda USL di Modena, annuncia che presso l’area d’ingresso del Palazzo dello Sport, sarà consegnato materiale divulgativo inerente la campagna di prevenzione dei tumori femminili.

Per la prima volta, all’interno del PalaCasaModena, saranno aperti due corner shop dove gli appassionati potranno acquistare il marchandising ufficiale della tifoseria della Liu Jo Volley Modena e i manufatti artigianali prodotti dalla Cooperativa Nazareno di Carpi.

Andrea Lolli

Addetto Stampa