Domani ore 20,30 esordio contro Novara al Palaruffini

TORINO – Esordio casalingo per il Chieri Torino Volley Club. Domani sera alle ore 20.30 la pallavolo di serie A1 torna al Palaruffini,ed è una novità assoluta. Perché se in campo maschile la città della Mole ha scritto pagine indelebili di storia con quattro scudetti ed una Coppa Campioni, il massimo campionato femminile vi approda per la prima volta. Il calendario mette in programma il derby con l’Asystel Novara. Una partita piena di incognite. Lo sottolinea l’allenatore delle biancoblu Alessandro Beltrami, ex di turno. “Il problema principale dal punto di vista tattico è capire contro chi giocheremo. Vista in quest’ottica non è facile preparare una partita del genere comunque la nostra priorità è concentrarci su di noi e sul nostro gioco, senza preoccuparci di chi ci sarà dall’altra parte della rete. Se non potranno tesserare le nuove straniere resta comunque la squadra dell’anno scorso. Caratteristiche simili alle nostre, buon gioco  e muro-difesa, con tanta qualità. In settimana abbiamo lavorato su degli aspetti che non sono andati molto bene a Bergamo. L’augurio è che questa volta il risultato sia diverso”, conclude Beltrami. Oltre al tecnico omegnese anche il capitano Chiara Borgono figura tra gli ex di turno. Ha giocato a Novara nella stagione 2005-2006. Per gli amanti dell’amarcord ricordiamo che nella sua storia la formazione biancoblu ha giocato altre due volte al PalaRuffini di Torino. Nel 2005 ha conquistato nell’impianto di Viale Burdin la Top Teams Cup, mentre l’anno successivo ha disputato la finale di Coppa Cev.

Ufficio Stampa Chieri Torino Volley Club
Alessandro Paolinelli