L’iniziativa promozionale, con il patrocinio della FIP, ha visto, domenica mattina la partecipazione

 di tanti ragazzi in rappresentanza delle principali scuole medie di Campobasso.

 

La società biancoverde, se per un verso ha buoni motivi per rammaricarsi per l’epilogo del match di domenica (ad un passo da una storica vittoria contro la titolata Moncada Agrigento), dall’altro esprime tutta la propria soddisfazione per il successo ottenuto dalla prima giornata del progetto ‘Vivibasket’.

Il progetto, ideato dal Prof. Umberto Anzini con la supervisione del Direttore Generale Alberto Bucci e patrocinato dalla Federazione Italiana pallacanestro, Comitato Regionale Molise nella persona del suo presidente Marco Lombardi, è teso a promuovere la pratica del basket fra in ragazzi in età scolare, proponendola principalmente sotto l’aspetto ludico e del puro divertimento.

Così domenica mattina, sul parquet del Vazzieri Arena grande è stata la partecipazione degli alunni delle principali scuole medie della città di Campobasso che si sono sfidate in un appassionante torneo. Presenti i ragazzi delle scuole medie Colozza, D’Ovidio e Petrone per la cui partecipazione si ringraziano oltre che i Dirigenti scolastici anche i rispettivi insegnanti di Attività Motoria, in particolare: la Prof.ssa Anna Maria Lemme  (S.M. ‘Colozza’), la Prof.ssa Maria Grazia De Felice (S.M. ‘D’Ovidio’) e il Prof. Claudio Schipani (S.M. ‘Petrone’).

Al torneo hanno assistito oltre a coach Alessandro Di Pasquale anche il capitano dei biancoverdi Andrea Benassi

Il torneo prevedeva una premiazione finale con materiale sportivo per la scuola presente con il maggior numero di ragazzi partecipanti. L’ha spuntata la scuola media Colozza che, nelle mani del Dirigente Scolastico, Prof.ssa Angelica Tirone, ha ricevuto il primo premio nel pomeriggio, durante l’intervallo del match di DNB, circondata da tutti i ragazzi, fra gli applausi del numeroso pubblico presente.

 

‘Una grande soddisfazione’ ha dichiarato Umberto Anzini  al termine della manifestazione ‘ che ha confermato la bontà di questa iniziativa. Abbiamo consentito a tanti ragazzi di potersi cimentarsi sullo stesso parquet della prima squadra di Campobasso. Hanno giocato, si sono divertiti e, sono sicuro che ognuno di loro ha provato quell’emozione bellissima che dà indossare la divisa della propria scuola. Fare divertire e lasciare degli insegnamenti attraverso lo sport. Sono i principali obiettivi che abbiamo preso in considerazione quando abbiamo progettato questa iniziativa. L’avvio è stato un bel successo che ci spinge ad andare avanti’

Il Vivibasket , infatti prosegue e nel corso delle prossima partite casalinghe un omologo torneo riguarderà questa volta le scuole superiori della città.

 

Sul fronte campionato DNB, la società comunica che sulla base dell’accordo condiviso con la società Cestistica Bernalda, il match in programma domenica 26 ottobre, valevole per la quarta giornata di andata, verrà disputato sul campo neutro del PalaPergola di Potenza con palla a due alle ore 20.30, a seguito della squalifica del campo rimediata dalla società lucana al termine dello scorso campionato. 

 

 

Campobasso 11 ottobre 2011

Maurizio Casaletto

Ufficio Stampa
ASD ITALCOM MENS SANA CAMPOBASSO