Marco Cavigioli torna dal Rally di Scozia dopo aver conseguito un altro brillante risultato nell’Intercontinental Rally Challenge. Secondo di gruppo N malgrado alcuni problemi meccanici, il pilota del Lago d’Orta, navigato per la prima volta da Giancarla Guzzi, si è guadagnato questo piazzamento con caparbietà e con intelligenza.

Senza prendere rischi eccessivi su un percorso reso veramente insidioso dalla pioggia caduta copiosa durante gran parte del rally ha capito che non poteva colmare il ritardo patito nelle prime prove del Sabato, a seguito di un’avaria ai freni, e ha atteso pazientemente gli errori degli avversari. Sul traguardo finale di Perth la classifica gli ha dato ragione e ora, quando manca solo una gara alla fine della stagione, Cavigioli è ancora in lotta per il titolo di Produzione nell’IRC, al terzo posto dietro lo svizzero Gonon e il giapponese Arai.
Un grazie particolare per questo risultato alla Island Motorsport, che sta sostenendo attivamente questo impegno, alla GMA Racing che fornisce la Mitsubishi Lancer con cui Cavigioli dà la caccia al titolo e alle gomme Yokohama, rivelatosi straordinarie anche su strade al limite della praticabilità.
Prossimo e ultimo appuntamento dell’IRC sarà il Rally di Cipro, in programma dal 3 al 5 Novembre.

CAVIGIOLI MOTORSPORT EVENTS
Nicola Arena