IL PALACASAMODENA SI ACCENDE PER LA FAVOLA SOLIDALE

Lunedì 24 ottobre alle ore 20.30, nello spettacolare scenario del PalaCasaModena, si consumerà la trama di una favola speciale. Una serata straordinaria all’insegna della pallavolo e della solidarietà, in compagnia delle stelle del volley.

Sport e beneficenza da sempre sono un connubio vincente ed anche in quest’occasione non potrà essere diversamente visti i grandi personaggi, in campo e fuori, che per una notte torneranno a calcare il taraflex del Tempio del Volley. Protagonisti della serata, innanzitutto, saranno gli attuali giocatori di Casa Modena, guidati dal condottiero Daniele Bagnoli e da capitan Angel Dennis, assieme alle ragazze della Liu Jo Volley di coach Giuseppe Cuccarini tra le cui fila militano atlete che hanno fatto la storia recente della pallavolo italiana e mondiale.

L’occasione sarà buona per vedere ancora più da vicino, ed in un contesto decisamente diverso dal solito, coloro che lotteranno per tenere alti i colori di Modena in quest’annata che ha tutti i requisiti per essere quella del rilancio della nostra città ai massimi livelli sia in campo maschile che in campo femminile.

Assieme ai campioni del presente, poi, ci saranno anche quelli del passato più o meno recente.

 

Il pubblico del PalaCasaModena, infatti, potrà rivedere in azione ed applaudire veri e proprio monumenti della storia gialloblu e della nazionale italiana a partire da un terzetto protagonista nella squadra forse più forte di tutti i tempi: Fabio Vullo al palleggio, Juan Carlos Cuminetti in opposto e Luca ‘Bazooka’ Cantagalli nel ruolo di schiacciatore-ricevitore: tre marmoree colonne su cui si fondava la Daytona Modena che, negli anni ’90, ha dettato legge in Italia ed in Europa vincendo di tutto e di più.

 

Un palmares infinito per questi autentici fenomeni che, ricordando solamente le vittorie a livello di club, possono contare nella propria bacheca un totale di 17 campionati, 14 Coppe dei Campioni, 19 Coppe Italia e svariati altri trofei.

 

Assieme a loro, poi, altri due mostri sacri come l’istrionico Andrea Lucchetta e Franco ‘Mano di pietra’ Bertoli, due pilastri della Panini Modena anni ’80 a sua volta dominante in lungo ed in largo per anni e anni.

 

Per Lucchetta da ricordare anche un titolo di Campione del Mondo con la Nazionale nel 1990, assieme al riconoscimento di miglior giocatore della manifestazione, mentre per Bertoli, che attualmente riveste la carica di Presidente del Coni di Modena, basta un dato: la sua maglia, la famosissima numero 4, è stata fino ad ora l’unica ad essere ritirata dalla società.

 

Anche i protagonisti gialloblu del nuovo millennio, però, non possono mancare e così ecco che farà ritorno al PalaCasaModena anche Andrea Gardini, uno degli artefici dell’ultimo Scudetto targato Modena nella stagione 2001-02, ma anche valoroso avversario per una vita con la maglia di Treviso. A completare lo strepitoso parterre di campioni, poi, saranno Samuele Papi, Hristo Zlatanov, Hugo Conte, Claudio Galli, Paolo Tofoli e Hendrik Jan Held.

Aprirà lo show Matteo Setti con un contributo musicale d’eccezione.

Presenteranno Lorenzo Dallari, Antoine e Filippo Verni.

Durante l’evento verrà indetta l’asta benefica con in palio le maglie dei giocatori, il cui ricavato sarà destinato in beneficenza alle associazioni Pollicino, Vivere Onlus e Insieme si può.

L’apertura dei cancelli è prevista per le 19:30 e le prevendite saranno disponibili alla biglietteria del Palasport. Per informazioni: 392/1533978 – 393/3334245. Info line: 059/4821911. info@quattroeventi.it


I Giganti della Pallavolo per Pollicino. E questa volta non lasciategli le briciole, ma solo contributi speciali.

 

Francesca Succi

Capo Servizio Comunicazione