Piffaretti e Gregorio i vincitori delle categorie Pro. Tra le associazioni trionfa il Jolly Racing Club

 

Giorgia Gregorio e Massimiliano Piffaretti si confermano le stelle del wakeboard italiano e nell’ultima tappa disputatasi a Fosso Ghiaia (RA) presso il KLI Ravenna, si aggiudicano la Wake Zone Cup 2011.

 

 

 

La competizione, articolata in cinque tappe che hanno toccato le località di Montecorsaro (MC), Castelvolturno (CE), Roma e Ravenna ha visto sfidarsi i migliori rider italiani.

Nella prova finale del KLI che ha concluso la stagione 2011 del wakeboard in Italia, hanno partecipato ben 83 concorrenti per un totale di 14 associazioni presenti. Davvero molto alto livello tecnico dei riders in gara, a riprova dell’ottima evoluzione del wakeboard in Italia.

 

Come detto, ad aggiudicarsi il tour 2011 nella categoria Pro Men è stato Massimiliano Piffaretti della società Morgan, davanti a Walter Gianini (KLI) e Nicolò Caimi (Morgan). Tra le donne della categoria Pro il titolo è andato a Giorgia Gregorio (Jolly Racing Club), che ha superato Annalisa Dicorato (Tevere) e Chiara Virag (Jolly Racing Club).

Di seguito i nomi dei vincitori delle altre categorie: Roberto Nadalini (Open men), Ludovica Marinelli (Open ladies), Gionata Gregorio (Junior Men), Martina  Foschi (Junior ladies), Mattia Gregorio (Boys), Chiara Virag (Girls), Giovanni Bricheti (Master Men), Erica Colombo (Master ladies), Claudia Pagnini (Youngster), Piero Pierani (Veteran Men).

Tra le associazioni si aggiudica la Wake Zone Cup 2011 il Jolly Racing Club di Lezzeno (CO).

 

Ufficio Stampa

Gabriele Falcioni