È iniziata ieri, con il raduno della stagione 2011-2012, la nuova avventura del Lavezzini Basket Parma. La trentasettesima nella massima serie (36 consecutive!). Il team si è riunito alle 18 al PalaCiti per le foto e le interviste di rito e per presentarsi ai suoi tifosi in modo da iniziare al meglio la nuova stagione. Inoltre sono stati distribuiti alle ragazze i nuovi materiali Erreà e dopo la presentazione ufficiale, la squadra e lo staff al completo si sono ritirati per una riunione tecnico-conoscitiva.

Oggi inizieranno i veri allenamenti in preparazione al nuovo campionato, ma prima si passerà alle visite mediche di rito. Erano presenti all’incontro di ieri lo staff e tutte le ragazze del Lavezzini Basket Parma, fatta eccezione per uno dei nuovi acquisti, la brasiliana Adriana Moises Pinto, assente a causa di un impegno con la selezione verde-oro ai campionati americani in Colombia. Giungerà in città ai primi di ottobre. Non sono poche le novità di quest’anno in casa Lavezzini, infatti la rosa gialloblù è stata fortemente rinnovata, con nuovi acquisti e graditi ritorni. Il capitano di questa formazione a fortissima impronta parmigiana Mariachiara Franchini intende prodigarsi per far inserire al meglio le nuove arrivate: “Siamo rimaste solo in quattro giocatrici che hanno partecipato alla scorsa stagione, ed ora è importante conoscere i nuovi acquisti per rendere il gruppo unito ed affiatato il prima possibile. È importante soprattutto mettere a proprio agio le straniere, perché, se si riusciranno ad integrare bene nella squadra diventeranno una parte fondamentale del gruppo e così si potranno raggiungere ottimi risultati”. Per quanto riguarda la sua esperienza in nazionale sottolinea quanto la delusione sia stata grande, poiché l’obiettivo delle azzurre era almeno quello di potersi giocare l’accesso agli europei, ma purtroppo così non è stato. Del suo futuro in nazionale si sa ancora poco, perché, con il cambio di allenatore ci saranno molte novità e forse nuove giocatrici giovani. L’obiettivo principale con la maglia del Lavezzini per quest’anno è quello di poter trovare l’amalgama giusto nel più breve tempo possibile al fine di ottenere buoni risultati. In particolare tutta la società ed in particolare tutte le giocatrici vogliono evitare i playout, perciò hanno voglia di superare le prestazioni dei due anni precedenti.

In allegato la foto della squadra (Riccardo Trianni).

Ufficio Stampa

A.S.D. Basket Parma