Al raduno squadra confermata in blocco, si cerca la straniera

Ha preso il via la stagione del Beauty Star Plebiscito, con il raduno e il primo allenamento delle ragazze chiamate a difendere il quarto posto dell’ultimo campionato di A1 femminile.

 

Per queste prime settimane, però, saranno assenti le convocate con le varie rappresentative nazionali. Attualmente Teani e Ilaria Savioli sono in Cina per le Universiadi, Dario è a Madrid per gli Europei Juniores (ieri vittoria sulla Repubblica Ceca con due gol personali di Sara, primo posto nel girone, e giovedì quarti di finale), Lasciandalà e Laura Barzon in collegiale a Ostia con la Nazionale classe ’91, in vista dei Mondiali a Trieste di settembre.

Certo, sarà una preparazione condizionata da queste assenze”, confessa il confermatissimo tecnico del Beauty Star, Enrico Cobalchin, “ma noi ci regoleremo di conseguenza. D’altra parte il gruppo è compatto e collaudato, poi cercheremo nei pochi giorni in cui saranno tutte presenti prima del debutto in campionato per far assimilare in fretta le nuove indicazioni tecniche che vorrei applicare alla squadra di quest’anno”.

Quanto alla rosa, poche novità. Confermata in blocco, escluse le partenze di Champion e Barboni (la prima non confermata, la seconda a Bologna), ci sarà l’inserimento stabile delle giovani Santinello, Rosso e Anna Barzon, e la ricerca di una straniera di spessore. “Se riusciamo a trovarla bene”, spiega Cobalchin, “altrimenti rimarremo senza, nessun problema. D’altra parte siamo nella stagione preolimpica, molte vengono ‘blindate’ dalle rispettive Nazionali, fermate a giocare in patria, o libere di muoversi solo per pochi mesi, e sempre rispettando i raduni”. Infine la consapevolezza che questo sarà un campionato molto equilibrato. “Con la A1 a 10 squadre il nostro obiettivo sarà entrare nella Final Four, ma con le due retrocessioni sarà molto più difficile, l’equilibrio assicurato. Non sottovalutiamo la neopromossa Firenze, e poi Rapallo, Catania, Imperia. Da valutare la Fiorentina, Siracusa ha preso due ottime giocatrici. Puoi vincere con tutte, ma anche perdere. La parola d’ordine sarà continuità di risultati e concentrazione, per evitare troppi alti e bassi”. Infine le amichevoli. Il Beauty Star affronterà il 2 e 3 settembre la Nazionale 1991 a Trieste, poi altre partite verranno organizzate nei fine settimana precedenti all’inizio dell’A1, previsto per il 1 ottobre. Nello staff confermato il preparatore atletico Mirco Cappellato, e quasi certamente presente anche Galina Rytova, per la preparazione dei portieri e delle giovanili.