Il profilo della squadra che mister  Raffaelli allenerà nella prossima stagione comincia a delinearsi, grazie agli ultimi due accordi raggiunti dalla Pallavolo Chieti in questi giorni.

Il primo nome é quello di Massimo Mammarella, centrale di provata affidabilità che ha già indossato la maglia gialloblù teatina nel Settore Giovanile, disputando diversi campionati in Serie C e che ha vestito la maglia dell’Alba Adriatica nella scorsa stagione.
Il secondo ritorno in gialloblù riguarda invece Simon Brunn: centrale classe 1982, alto 195 centimetri, é un atleta di esperienza che sta per indossare la casacca della Pallavolo Chieti per l’undicesima volta.

Partito dalla Serie C, Simon Brunn ha attraversato tutte le “fasi” della squadra teatina passando per la vittoria del campionato di B2 fino alle ultime cinque stagioni consecutive in Serie B1.

Pierluigi Vitulli

Addetto Stampa Pallavolo Chieti