Si svolgerà nei giorni 25-26-27-28 Agosto la manifestazione organizzata dalle associazioni culturali e universitarie Kepos e Movimento degli Universitari.

L’evento prevede intensi dibattiti su argomenti sociali e culturali distribuiti in 4 giornate in cui verranno approfondite tematiche riguardanti i diritti umani e delle donne migranti, la storia e le tradizioni popolari della cultura alcamese, le evoluzioni della legislazione antimafia dalla Rognoni-La Torre all’attuale codice antimafia, la situazione dell’università e nello specifico della realtà dell’UniPa. L’iniziativa darà spazio anche a varie espressioni artistiche, tra cui le fotografie di giovani autori locali.


Inoltre verrà allestito uno spazio finalizzato all’esposizione dei quadri del talentuoso pittore Gaetano Porcasi ed un altro spazio per i video realizzati dal videomaker Igor D’India.

Dopo il successo e l’entusiasmo dell’anno scorso, grazie al contributo di tantissimi giovani alcamesi, abbiamo deciso di dare continuità alla manifestazione, considerandola un evento fondamentale per la crescita culturale della nostra città – commenta Marcello Contento responsabile dell’organizzazione dell’evento.

Un momento di straordinaria importanza, per la cittadina di Alcamo, sia dal punto di vista culturale che aggregativo, stimolando un dibattito e un momento di riflessione importante nella nostra città – afferma Eros Bonomo dell’associazione culturale Kepos.

Come giovane studentessa d’arte, in tutte le sue forme, partecipare a tale evento non è solo la prima esperienza, ma soprattutto una grande gioia esporre nella mia città. Pamela Romano

Si tratta di un’ottima iniziativa per dare visibilità ai talenti emergenti di Alcamo. Inoltre sono davvero emozionata e onorata di poter esporre alcune delle mie foto nella mia città. Giuliana Lucchese

Contatti:

Email infokepos@gmail.com