Round 11 – Gran Premio della Repubblica Ceca – Autodromo di Brno – domenica 14 agosto 2011

Mescole di pneumatici disponibili: Anteriore: soft, dura, extra dura

Posteriore (asimmetriche): soft, media

 

Casey Stoner (Honda Repsol) ha ottenuto una vittoria dominante nel Gran Premio della Repubblica Ceca, undicesimo appuntamento del Motomondiale disputato sul circuito di Brno, conquistando la sesta vittoria della stagione. Dopo una lotta nelle fasi iniziali di gara con il compagno di scuderia Dani Pedrosa e con Jorge Lorenzo (Team Yamaha), il pilota australiano ha ottenuto il comando della corsa al terzo giro, mantenendo la posizione fino alla bandiera a scacchi.

Pedrosa, autore della pole position, è stato costretto al ritiro a causa di un’uscita di pista quando era al comando, lasciando le rimanenti due posizioni del podio ad Andrea Dovizioso (Honda Repsol), secondo, e a Marco Simoncelli (San Carlo Honda Gresini), terzo.

Tutti i piloti sullo schieramento di partenza hanno optato per l’opzione di pneumatico con tipologia di mescola più morbida per il posteriore, mentre per l’anteriore quasi tutti hanno utilizzato il pneumatico con mescola più dura, tranne Alvaro Bautista (Rizla Suzuki), uscito di pista quando occupava la sesta posizione, e Jorge Lorenzo (Team Yamaha), che ha concluso al quarto posto davanti al compagno di scuderia Ben Spies.

Hiroshi Yamada – Responsabile Bridgestone Motorsport:

Casey ha compiuto una gara fantastica, girando con un ritmo consistente, quindi voglio congratularmi con lui e con il team Honda Repsol. Mi spiace per Dani dopo l’eccellente performance ottenuta in qualifica e per Alvaro e il team Suzuki, molto competitivi sul tracciato di Brno. Abbiamo assistito ad una lotta interessante tra Andrea, Marco e Jorge fino alla fine e naturalmente è bello vedere Marco conquistare il primo podio in MotoGP. Il circuito di Brno attira sempre un gran numero di appassionati sulle tribune, che sono stati 155.400 nella sola giornata di gara”.

 

Tohru Ubukata – General Manager, Responsabile Sviluppo Bridgestone Motorsport:

Le condizioni atmosferiche sono state simili a quello dello scorso anno e anche la scelta di pneumatici è stata la stessa, ma il tempo totale di gara è stato più veloce di 6 secondi rispetto al 2010, a dimostrazione del progresso compiuto nel lavoro di sviluppo da parte di tutti i team e dell’elevato livello raggiunto nella competizione. Sono soddisfatto della performance dei nostri pneumatici in gara perché la durata è stata eccellente e i tempi sul giro consistenti. In questo weekend è stato introdotto il nuovo sistema di assegnazione delle mescole dei pneumatici e posso dire che il riscontro da parte dei piloti e dei team è stato positivo”.

Casey Stoner – Honda Repsol – Vincitore:

Se guardiamo ai punti è stata una vittoria importante e non poteva andare meglio. Questo weekend è stato molto impegnativo per tutti ed ero un po’ preoccupato prima della gara per il livello di competitività della moto. In gara ha mostrato un ritmo eccellente e abbiamo ottenuto un successo meritato. E’ un risultato fantastico e sono molto contento!”.

 

MEDIA INFORMATION

Bridgestone Italia Spa