Ufficiali i numeri di maglia scelti dagli atleti della Trentino Volley per la stagione 2011/2012.

Ecco l’elenco completo:1 KAZIYSKI Matey3 BIRARELLI Emanuele4 DELLA LUNGA Dore5 JUANTORENA Osmany6 ZYGADLO Lukasz7 VIEIRA DE OLIVEIRA Raphael10 LANZA Filippo11 SOKOLOV Tsvetan12 DJURIC Mitar13 COLACI Massimo 14 STOKR Jan16 BARI Andrea17 BURGSTHALER Matteo  Tutti i giocatori già in rosa durante la scorsa stagione hanno mantenuto il loro numero di maglia; fra i nuovi acquisti, da segnalare che sia Mitar Djuric sia Matteo Burgsthaler hanno potuto conservare quello che indossavano nella loro precedente squadra: il greco userà infatti ancora il 12 (già avuto all’Olympiacos Piraeus) mentre il centrale trentino vestirà il 17, già vistogli addosso a Padova e Cavriago; nel 2000/01 vestì il 4 che però ora è di proprietà di Dore Della Lunga.Cambio di casacca invece per il giovane Filippo Lanza che dal 17, utilizzato nel Club Italia e nell’Under 20 della Trentino Volley durante l’ultima stagione, è passato al 10, numero che aveva avuto addosso nelle prime stagioni a Trento fra Under 16 ed Under 18. In prima squadra, fra l’altro, il numero 10 ha una lunga tradizione di schiacciatori, essendo stato usato in passato anche da Boskan, Choulepov, Stoyanov, Bratoev e da De Paola e Fedrizzi, anch’essi arrivati in Serie A1 dopo tutta la trafila nelle giovanili gialloblù. Per la prima volta negli undici anni di storia della Società di via Trener nessun giocatore utilizzerà il numero 9, che negli ultimi anni era sulla schiena di Andrea Sala (passato in estate a Modena) e che in precedenza era stato utilizzato da altri nomi illustri come quelli di Grbic, Nascimento, Hübner, Bernardi e Lavorato, primo capitano trentino. In attesa dell’arrivo a Trento di Osmany Juantorena, previsto per domani (venerdì 12), oggi per il gruppo gialloblù che sta svolgendo la prima parte di preparazione pre-campionato è stato il momento di svolgere una singola seduta di allenamento, dopo le due che avevano caratterizzato le giornate di martedì e mercoledì. Burgsthaler, Colaci e Lanza hanno quindi lavorato solo di mattina presso la piscina di Trento Nord a Gardolo, portando a termine esercizi specifici in acqua guidati dal preparatore atletico Martin Poeder e dall’osteopata Massimo Di Vetta. Nella foto in allegato scattata il giovane schiacciatore Filippo Lanza indossa la maglia numero 10 della Trentino Volley 

Trentino Volley S.p.A. Ufficio Stampa Francesco Segala