Il 10 Agosto rimarrà per sempre nelle date storiche del basket piacentino: presso la sala Ricchetti della Banca di Piacenza, prende il via la campagna abbonamenti del primo campionato professionistico in assoluto di una squadra cestistica locale. Mai nessuna compagine piacentina è arrivata cosi in alto, e mai nessuna società ha avuto l’onore di misurarsi in un campionato cosi affascinante ed impegnativo come la LegaDue. L’UCP Morpho scrive la pagina una pagine indelebile negli annali della Città, e si prepara a vivere la sua stagione da debuttante, ma soprattutto da protagonista.

Partiamo con la campagna abbonamenti per la stagione di LegaDue”, apre le danze il G.Manager Gigi Stecconi, “e per noi questo è un grande, grandissimo onore. Per la prima volta Piacenza potrà assistere ad un campionato professionistico che, visti anche i colpi di mercato delle altre squadre, si preannuncia di altissimo livello. La grande novità che ci riguarda è il Palazzetto: quest’anno giocheremo al PalaBanca, una struttura in grado di ospitare molte più persone rispetto al vecchio Palanguissola, e per questo vorremmo che la gente rispondesse con entusiasmo. Sugli abbonamenti posso dire che abbiamo tre tipologie di tariffe, tutte e quante vantaggiose perché abbiamo cercato di contenere i prezzi per avere più pubblico possibile. Rispetto alle altre piazze di LegaDue siamo sotto del 30% come costi e abbiamo anche numerose convenzioni. Tutto è stato pensato per agevolare il tifoso e l’amante del basket: vogliamo che non si perda nemmeno una partita casalinga della Regular Season ormai alle porte”.

A prendere la parola subito dopo è il Presidente Giovanni Rispoli, che rivolge le prime battute a Guido Molinaroli, Presidente del Copra Volley presente in sala: “Sono felice di collaborare ancora con Guido, lui ha creato una realtà eccezionale a Piacenza e non si può prescindere dalla sua persona. Insieme al Copra Volley condivideremo il PalaBanca, la nuova casa del basket, e sono soddisfatto di annunciare che abbiamo scelto il miglior parquet disponibile sul mercato”. Dopo questa introduzione Rispoli passa subito al tema caldo della giornata: “ Ciò che desideriamo vedere nel nuovo Palazzetto è un bel riscontro di pubblico, bisogna cercare di riempirlo perché averlo mezzo vuoto farebbe male anche ai giocatori in campo. Chiedo al pubblico di rispondere più numeroso che mai!”.

Sull’idea di sfruttare il “fenomeno PalaBanca” torna anche Giovanni Maestri, dirigente UCP Morpho: “Il nostro obiettivo è creare un movimento di tifosi che ruoti intorno a questa struttura. Un week-end il volley e l’altro il basket, quel che conta è che la gente si appassioni e quindi segua eventi di cosi ampia portata. Saranno avvenimenti imperdibili. Noi ci inventeremo parecchie promozioni con le giovanili, potendo contare sul fatto che finalmente, dopo anni, il basket a Piacenza tornerà ad essere giocato alla domenica e non più al sabato sera.“

A chiudere la presentazione ci pensa Pietro Coppelli, vice direttore generale della Banca di Piacenza, che anche quest’anno è partner organizzativo della squadra: “Ci fa assoluto piacere essere partner della UCP Morpho Piacenza, crediamo nell’iniziativa e nel progetto. Noi, come Banca, vogliamo supportare tutto ciò che possa contribuire allo sviluppo del nostro territorio, non solo a livello economico, ma anche a livello culturale e sportivo. La società del Presidente Rispoli si muove in proprio quest’ultima direzione.”

Le tariffe, gli sconti e le convenzioni sono disponibili sul sito www.piacenzabasket.com .

Correte ad abbonarvi!!! Lo spettacolo del grande basket vi aspetta!!!

Ufficio Stampa UCP MORPHO

Davide Rancati