A partire dalla prossima stagione, ormai alle porte, Fulvio Colini non sarà più il tecnico del Montesilvano calcio a 5.

La società ha dato l’annuncio oggi della rottura dell’accordo per divergenze di opinioni con l’allenatore in merito alla programmazione della prossima stagione.

Ci spiace innanzitutto che determinate esigenze da noi espresse non siano state accolte, e ancor più che il confronto su certe situazioni, per noi importanti, sia avvenuto solo a poche settimane dall’inizio della preparazione atletica, ma tale ritardo non è dipeso solo dalla nostra volontà – ha spiegato il team manager Luciano Mazzocchetti – anzi, comporterà adesso pesanti ripercussioni anche nell’ottica della nostra organizzazione per il campionato ormai alle porte. Incomprensioni a parte, riteniamo doveroso ringraziare Colini per l’impegno e la dedizione dimostrati in questi cinque anni di lavoro e per aver contribuito all’ottenimento di tanti prestigiosi successi per la nostra squadra”.

A questo punto, alla società di Iervolino, che ha sempre manifestato la propria intenzione di confermare in toto il gruppo campione d’Europa, resta un grosso interrogativo circa il possibile sostituto di Colini.

E’ avvenuto tutto così in fretta da non consentirci di pensare ad altre soluzioni – ha dichiarato il presidente del Montesilvano Antonio Iervolino – siamo rimasti davvero spiazzati. Il 20 agosto dobbiamo iniziare la preparazione e a questo punto i tempi per trovare un tecnico sono strettissimi, per cui dovremo metterci subito a lavoro”.

Ufficio stampa Daf Montesilvano:

Francesca Lupone