APRONO LE ISCRIZIONI, OGGI 3 AGOSTO, ALLA 17^ EDIZIONE DELLA GARA, QUARTO APPUNTAMENTO DELL’IRC PIRELLI E VALIDA ANCHE PER IL CAMPIONATO SVIZZERO.

LA GARA ANTICIPA LA SUA DATA TRADIZIONALE E SI POSIZIONA AL 2 E 3 SETTEMBRE.

RECORD DI TROFEI MONOMARCA DI PRESTIGIO AL VIA DEL RALLY VALLI CUNEESI 2011.

Dronero (Cn). In decollo la macchina organizzativa del 17° rally internazionale delle Valli Cuneesi, in programma il 2 e 3 settembre, le cui iscrizioni si aprono il 3 agosto per chiudersi il 27. Con questa edizione lo Sport Rally Team, sodalizio carmagnolese presieduto da Piero Capello, festeggia i 30 anni di organizzazione gare.

La gara, sempre valida per la serie Irc Pirelli, e unica prova italiana del Campionato Svizzero rally (vetture moderne e storiche), vale quest’anno anche come prova del Trofeo Abarth 500 Rally Selenia, in seno alle International series 2011 insieme a eventi come Mille Miglia, Sanremo, Chablais, Antibes.

Numerosissimi, così, i trofei monomarca di scena a Dronero (Cn) e dintorni, come quelli Renault R3 e N3 Corri con Clio, già consolidati negli anni, cui si aggiunge il trofeo Twingo R2B Gordini e, per Citroen, il nuovissimo Racing Trophy sulla DS3 R3 e il C2 R2 MAX Racing Trophy, poi il Challange delle Polizie, il Campionato Piemonte e valle d’Aosta. Un preludio di intensa competizione.

L’edizione numero 17 del Valli Cuneesi, unica gara internazionale 2011 in Piemonte, valida anche come Memorial Johnny Cornaglia e 6° Valli Cuneesi Storico, anticipa di una settimana rispetto alla data classica, più avanzata. Percorso confermato, nelle vallate occitane della Granda, con 120 km cronometrati (oltre 450 complessivi), lungo 11 prove speciali, per le vetture moderne, 88 km per le storiche su 9 ps. Stesse prove del 2010, ma con la novità della ps di Colle S.Maurizio, introdotta con successo l’anno scorso, disputata ora in senso opposto per maggior sicurezza.

Novità invece per gli orari. La gara si svilupperà lungo l’intera giornata di sabato 3 settembre a partire dalle 7 con arrivo, a partire dalle 20.30, delle vetture storiche, seguite dalle moderne. Cerimonia di partenza invece il venerdì sera, dalle 19. Preliminari verifiche sportive e tecniche il 2 settembre dalle 10.30 alle 15.30, shakedown dalle 11.30 alle 17.

Cambia anche la location dell’area di partenza-arrivo, ora nell’ampia e più scenografica piazza 20 settembre, già occupata in passato da luna park per la concomitante festa patronale.

Sul podio l’anno scorso Manuel Sossella, gioielliere vicentino, navigato dall’astigiano Walter Nicola, su Subaru Impreza Wrc (scuderia New Media), che aveva avuto la meglio su Ferrecchi-Florean (Ford Focus) e su Gulfi-Gilardi (Peugeot 307 WRC).

Info: www.sportrallyteam.it sito di riferimento dell’evento.