GRANDE INTERESSE PER L’ESORDIO DEL CAMPIONATO ITALIANO CSAI KARTING: DAL 1° AL 3 APRILE IL VIA DA SARNO

Il primo importante appuntamento della stagione è fissato al Circuito Internazionale Napoli di Sarno per il 3 aprile. Molte le adesioni in tutte e quattro le categorie del Campionato, con la partecipazione di diverse case e i maggiori team.

Roma, 15 marzo 2011 – Il 3 aprile dal Circuito Internazionale Napoli di Sarno prende il via il nuovo Campionato Italiano CSAI Karting, con la promozione affidata ad Aci Sport che proporrà per tutti gli appuntamenti una importante visibilità con la diretta televisiva di tutte le finali-2 su Nuvolari, oltre a una differita su Sportitalia e servizi e approfondimenti nel magazine televisivo Aci Sport in onda su Rai Sport e sui maggiori network nazionali.

La nuova serie tricolore, inserita anche nel calendario internazionale CIK-FIA, è articolata in 6 prove ed è aperta alla partecipazione delle categorie KF3, KF2, KZ2 e 60 Mini, con l’aggiunta della 60 Baby in occasione dell’appuntamento del 28 agosto a Sant’Egidio alla Vibrata.

A rendere ancor più avvincenti la gare, quest’anno nel Campionato Italiano Karting è stata introdotta la novità della griglia invertita nelle prime 8 posizioni per gara-1 dopo le qualificazioni delle manches. Gli stessi piloti poi occuperanno le rispettive prime 8 posizioni sullo schieramento di partenza di gara-2 riprendendo l’ordine scaturito dalle manches eliminatorie, indipendentemente dal loro risultato nella prima gara. Si tratta di una formula già sperimentata con successo in altri eventi del motorsport, dove i campionati si sono rivelati più incerti con il vantaggio di garantire il podio a più piloti. Di certo, a guadagnarne sarà lo spettacolo e l’evolversi del campionato!

Intanto si sta definendo l’elenco iscritti per il primo evento della stagione in programma appunto dal 1° al 3 aprile al Circuito Internazionale Napoli di Sarno. Fra le prime adesioni, spiccano quelle dei maggiori team e di alcune case, come Birel Motorsport, Righetti e Ridolfi, Formula K, CKR, BRM, PCR, VRK, e team blasonati come Chiesa Corse, Renda Motorsport, Baby Race, Emilia Kart, Gamoto, Vitale, TRK, New Force Racing, TRT e altri ancora.

Un grande interesse è riservato verso la categoria “regina”, la KZ2, con una serie di bei nomi del karting nazionale e internazionale, come Piccioni, Profico, De Brabander, Celenta, Arrue, Lucati, Rendina, Pesce, Pizzuti, Ghidella, Giachetti, Stinchelli, Di Prisco ecc.

In KF3 sarà presente anche il giovane pilota canadese Lance Stroll (Zanardi), che come è noto è inserito nel programma “Ferrari Driver Academy”.

In KF2 si annuncia un bel confronto fra due piloti interessanti come Vullo e Cinti.

Importante l’affluenza anche nella 60 Mini, con tanti giovanissimi campioni della categoria, come il russo Shwartzman vincitore del Trofeo Nazionale dello scorso anno.

Il programma della manifestazione prevede l’inizio delle prove libere da giovedì 31 marzo per tutte le categorie. Venerdì 1° aprile ancora prove libere, sabato manches di qualificazione e domenica ulteriori manches e le due finali per ogni categoria.

Il montepremi del Campionato Italiano CSAI Karting è di 60.000 euro. Molto ambito naturalmente anche il premio messo in palio dalla CSAI in partnership con la Ferrari: il giovane più meritevole (età compresa fra i 14 e i 15 anni) parteciperà al programma “Ferrari Driver Academy” con la frequentazione di uno stage al primo livello.

Il modulo di iscrizione, il regolamento e tutte le informazioni sono presenti nei siti internet www.csai.aci.it e www.acisportitalia.it.

Calendario gare del Campionato Italiano CSAI Karting 2011

3 aprile Circuito Internazionale Napoli – Sarno (SA) KF2 KF3 KZ2 60 Mini

8 maggio Pista Azzurra – Jesolo (VE) KF2 KF3 KZ2 60 Mini

3 luglio Circuito Internazionale di Viterbo KF2 KF3 KZ2 60 Mini

7 agosto Pista South Garda Karting – Lonato  (BS) KF2 KF3 KZ2 60 Mini

28 agosto Pista al Vibrata – S. Egidio alla Vibrata (TE) KF2 KF3 KZ2 60 Mini Baby

2 ottobre Circuito Internaz. d’Abruzzo – Ortona (CH) KF2 KF3 KZ2 60 Mini

Fernando MORANDI

Ufficio Stampa Aci Sport