una settimana dalla chiusura iscrizioni sono già 15.641 gli iscritti: superato il numero record stabilito nel 2010. L’evento sarà uno spot per la candidatura olimpica

A una settimana dalla chiusura delle iscrizioni alla 17^ Maratona di Roma Acea del prossimo 20 marzo (partenza ore 9, via dei Fori Imperiali), è già stato superato il record d’iscritti dei precedenti anni: ad oggi 15.641 (il record assoluto appartiene al 2010 con 15.346). Il 7 marzo, giorno della chiusura definitiva, si supererà lo storico traguardo dei 16.000. Inclusi gli 85.000 partecipanti previsti alla stracittadina di 4 km, quest’anno si supererà quota 100.000 partenti in via dei Fori Imperiali. Sarà, dunque, uno spot per Roma Capitale candidata ad ospitare i Giochi olimpici del 2020.

Il dato più esaltante è quello della partecipazione straniera. Sono 7032 gli iscritti al 28 febbraio (lo scorso anno furono 6512 a chiusura iscrizioni), provenienti da 84 Nazioni, dato che testimonia il crescente gradimento della 42 km capitolina in tutto il mondo. Per ciò che concerne gli italiani, si è già superata quota 8600.

Il 20 marzo, dunque, si potrebbe superare anche il record di arrivati in una maratona italiana, stabilito alla Maratona di Roma del 2007 (11.895).

Ultimo dato d’interesse, quello relativo alla partecipazione degli atleti disabili: 120 iscritti nelle diverse categorie previste dall’evento capitolino.

Ufficio Stampa

Maratona di Roma